Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

avatar 2 - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Sentirsi bene Introduzione

  • Queste sono le piccole città più attraenti nel 2023
  • ‘Avatar 2’ non è ancora uscito, ma puoi già andare su Pandora
  • Microsoft istituisce una “sede dedicata” per le conferenze online sulla traduzione nella lingua dei segni
  • La chiave del design della Serpentine Gallery del prossimo anno è “bassa”
  • Vita Coco: ama le noci di cocco, quindi presta maggiore attenzione alle comunità di agricoltori

youyisi - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Queste sono le piccole città più attraenti nel 2023

4 lugares perfectos ciclistas cafeteros en girona cycling friendly 004 - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Verso la fine dell’anno, la rivista Monocle ha annunciato la classifica “2023 Small Cities Index” nel numero speciale di fine anno The Forecast, condividendo le piccole città (con una popolazione inferiore a 250.000 persone) che meritano attenzione agli occhi del squadra.

Durante la selezione quattro anni fa, il team dei contenuti cercava principalmente città più confortevoli e in grado di fornire più spazio vitale e connessione con la comunità.

Ma quando la pandemia di COVID-19 ha colpito, ai criteri è stata aggiunta la capacità della città di disporre di velocità Internet autosufficienti e sufficientemente elevate.

Guardando al 2023, in un mondo che riapre, sarà ancora più importante per le piccole città concentrarsi sugli affari e avere una vivace scena creativa. Inoltre, sono necessari anche un clima piacevole, un ambiente naturale e un comodo traffico circostante.

La piccola città in cima alla lista è Girona, in Spagna.

Girona Day Trip - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

“È una città, ma ha il cuore di una piccola città”, dice Júlia Bamala.

Anche nei giorni feriali, a Girona puoi vedere gente chiacchierare nei caffè, leggere i giornali nei chioschi e persino guardare gli archeologi lavorare vicino alla cattedrale.

IMG 9175 - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Negli ultimi tre anni, la percentuale di immigrati a Girona è passata dal 12% al 16% e molti imprenditori si sono riversati, diventando un’alternativa a Barcellona.

La seconda città in classifica è Tolone in Francia.

7814 - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

“Toulon ha cambiato la propria povertà, sia materiale che culturale”, afferma il fotografo Julien Oppenheim.

Dopo che il sindaco Hubert Falco è entrato in carica, ha rettificato il centro della città e ha gradualmente trasformato questa città portuale deserta in un nuovo centro di design.

oo - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Il terzo della lista è Bozeman degli Stati Uniti.

Travel Bozeman MT - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Secondo l’architetto Doug Minarik, “il più grande punto di forza qui è il paesaggio”: ci sono bellissime stazioni sciistiche, parchi forestali nazionali e chilometri di ambienti escursionistici, e puoi guidare fino al famoso Parco Nazionale di Yellowstone in poche ore.

MTOT herofull - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Oltre all’agricoltura, al turismo e ai servizi ben consolidati, Bozeman sta anche sviluppando tecnologia e ricerca.

Inoltre, le città nell’elenco includono Trieste in Italia, Geelong in Australia, Onomichi in Giappone, San Sebastian in Spagna, Guimaraes in Portogallo, Seogwipo in Corea del Sud, Losanna in Svizzera, ecc. Un totale di 25 città.

Se vuoi saperne di più, puoi consultare l’elenco completo e l’introduzione su Monocle  https://go.ifanr.com/fOZEci

“Dark Cloud Dresser” ha anche realizzato una traduzione più completa delle prime 20 presentazioni di città nell’elenco.Se sei interessato, puoi anche saperne di più  https://go.ifanr.com/f7PAVa

‘Avatar 2’ non è ancora uscito, ma puoi già andare su Pandora

Avatar Keep Our Oceans Amazing1 1 scaled - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

“Avatar: Way of Water”, in uscita il mese prossimo, porterà il pubblico nel meraviglioso mondo sottomarino di Pandora.

Fino ad allora, Disney ti invita a creare la tua personale creatura marina Pandora.

Recentemente, la Disney ha lanciato il progetto “Keep Our Oceans Amazing”: gli utenti possono progettare la propria vita marina sulla pagina web interattiva e contribuire alla protezione degli oceani della Terra.

75B86CC3 3B4B 4CA5 9656 EB20E6768358 1669192137 - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Per ogni creatura marina creata dagli utenti, la Disney donerà $ 5 a The Nature Conservancy (The Nature Conservancy) e il progetto porterà donazioni fino a $ 1 milione.

La Nature Conservancy utilizzerà il denaro per proteggere beluga, balenottere azzurre, squali balena, tartarughe embricate, lamantini, mante, pesci pappagallo, coralli staghorn, leoni marini e mangrovie.

Questi animali e piante selezionati hanno alcune somiglianze con le creature o gli habitat del pianeta Pandora in “Avatar 2”, e allo stesso tempo potrebbero aver bisogno di essere protetti e prestati attenzione.

Crea le tue creature marine  https://go.ifanr.com/cKBrfN

Microsoft istituisce una “sede dedicata” per le conferenze online sulla traduzione nella lingua dei segni

Gallery - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Le riunioni online sono diventate da tempo una routine quotidiana e le configurazioni che in passato erano disponibili solo nelle riunioni offline sono gradualmente “online”.

Di recente, Microsoft ha annunciato il lancio della funzione di blocco della finestra nella lingua dei segni per il software per riunioni online Teams.

Se una riunione richiede l’accesso a un interprete della lingua dei segni, Teams supporterà il blocco e il posizionamento di un massimo di due finestre dell’interprete della lingua dei segni in una posizione più prominente, anche quando l’organizzatore della riunione condivide lo schermo o il PPT.

Content - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Sebbene l’host possa anche ottenere funzioni simili fissando una finestra specifica dopo aver avviato la riunione prima, dopo aver aggiunto questa funzione, l’host può organizzarla attraverso le impostazioni di accessibilità in “Anteprima pubblica” prima dell’inizio della riunione, riducendo il numero di volte dopo l’avvio della riunione.

Ancora più importante, proprio come le attività offline negli Stati Uniti devono essere accompagnate da interpreti della lingua dei segni, anche le attività online dovrebbero prendere maggiori considerazioni in una configurazione senza barriere. Sebbene queste piccole impostazioni siano arrivate un po’ in ritardo, riflettono anche i cambiamenti.

La chiave del design della Serpentine Gallery del prossimo anno è “bassa”

lina ghotmeh is anenounced as the designer of the 2023 serpentine pavilion with a proposal aiming for the smallest possible carbon footprint 4 - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Dal 2000, la Serpentine Gallery di Londra, in Inghilterra, invita ogni anno giovani architetti eccezionali a progettare il Serpentine Pavilion.

In precedenza, Zaha Hadid, Daniel Libeskind, Toyo Ito, Jean Nouvel, Bjarke Ingels e altri famosi architetti sono stati invitati a progettare, creando un sacco di opere impressionanti.

Quest’anno è stata invitata l’architetto parigina Lina Ghotmeh.

lina ghotmeh is announced as the 1designer of the 2023 serpentine pavilion with a proposal aiming for the smallest possible carbon footprint 3 - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

In questo lavoro intitolato “À Table (On the Dining Table)”, “basso” è una chiave.

lina ghotmeh is announced as the designer of the 2023 serpentine pavilion with a proposal aiming for the smallest possible carbon footprint 3 - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Ispirato dalla natura, Ghotmeh ha introdotto una sottile struttura in legno nella Serpentine Gallery, creando petali piegati supportati da strutture radiali e un patio centrale che porta luce naturale.

L’interno è attrezzato con tavoli e sedie circolari e l’altezza della grondaia è relativamente bassa, perché le gronde basse fanno sentire le persone più vicine alla terra.

“À table” inviterà le persone a muoversi insieme nello stesso spazio e allo stesso tavolo. Incoraggerà i visitatori a parlare, discutere o pensare a come dovremmo ripristinare e ricostruire il rapporto tra la natura e la terra.

Inoltre, un’altra forma di realizzazione di “basso” è “il più basso possibile”.

Durante il processo di progettazione, Ghotmeh ha utilizzato una produzione a basse emissioni di carbonio e tende in vetro riciclabile; il legno è LVL, che è più adatto alla costruzione di strutture snelle; inoltre, i nodi di connessione nella galleria sono gestiti per un facile smontaggio.

La Serpentine Gallery di Ghotmeh aprirà da giugno a ottobre 2023.

youshangji - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Vita Coco: ama le noci di cocco, quindi presta maggiore attenzione alle comunità di agricoltori

rsz vita coco - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Nel 2004, Michael Kirban e Ira Liran hanno lanciato ufficialmente Vita Coco nel tentativo di portare l’acqua di cocco sul mercato statunitense come nuova bevanda alternativa per lo sport.

Quello che non si aspettavano era che nello stesso anno fosse fondata anche un’altra azienda con quasi lo stesso prodotto di Vita Coco, e quella era Zico.

La guerra dell’acqua di cocco sta per scoppiare.

Nel 2014, Vita Coco ha vinto la battaglia con una quota di mercato del 60% ed è diventata la preferita di star come Madonna e Rihanna.

27 COCONUTS JP3 jumbo - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Sebbene la competizione durante la guerra dell’acqua di cocco fosse brutta, Vita Coco iniziò anche a prestare maggiore attenzione alla responsabilità sociale dopo che la scala si sviluppò. Proprio nel 2014, l’azienda ha lanciato il progetto “Vita Coco Project” per supportare i coltivatori di cocco nelle tre dimensioni di “Give Grow Guide (dare, crescere, guidare)”.

Vita Coco ha affermato che questi agricoltori sono “molto innovativi e diligenti” , ma mancano di risorse sufficienti. Allo stesso tempo, poiché si trovano in aree remote, anche le infrastrutture sono scarse. Mancano della conoscenza della semina scientifica e hanno bisogno di più campus.

charity bg copy - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Entro la fine del 2021, Vita Coco ha formato un totale di 7.000 agricoltori sull’agricoltura ricostituente e ha acquistato 69.000 alberelli per sostituire i vecchi alberi e aumentare la biodiversità.

Diascora Martin è considerato uno degli agricoltori in più rapida crescita. Ha aumentato le sue entrate del 30% in pochi anni e ha ampliato la sua fattoria per includere caffè e verdure oltre alle noci di cocco. L’aumento del reddito le ha permesso di mantenere il figlio adolescente durante il liceo invece di lavorare nella fattoria.

Inoltre, Vita Coco ha anche fornito un sostegno più materiale alla comunità degli agricoltori.

VitaCoco Image - Prima dell’uscita di “Avatar 2”, puoi vivere l’oceano di Pandora

Nel corso degli anni, Vita Coco ha costruito 30 aule sicure per la comunità, ha donato più di 650 pasti a comunità a corto di cibo e ha donato altri 2,1 milioni di dollari in necessità.

Nel marzo di quest’anno, anche Vita Coco ha ufficialmente completato l’audit e ottenuto la certificazione B Corp.

#Benvenuti a prestare attenzione all’account pubblico WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), altri contenuti interessanti ti verranno presentati il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza i commenti · Sina Weibo