Recensione Apple iPhone 13: l’iPhone per le masse

L’iPhone 13 è il nuovo iPhone che Apple si aspetta che la maggior parte delle persone acquisti ed è facile capire perché. Ha la maggior parte di ciò che rende eccezionale il 13 Pro e il 13 Pro Max premium, incluso il velocissimo processore A15 Bionic, una fotocamera ultrawide e una batteria che fornisce facilmente più di un giorno intero di utilizzo prima che sia necessario ricaricare.

Se sei un vero utente esperto, l’iPhone 13 Pro e l’iPhone 13 Pro Max batteranno l’iPhone 13 con i loro schermi ProMotion da 120 Hz, teleobiettivo aggiuntivo e prestazioni generalmente superiori in condizioni di scarsa illuminazione. Ma pagherai anche un premio rispetto all’iPhone 13 di base, e ammettiamolo: la persona media non dividerà i capelli oltre i 60Hz e i 120Hz adattivi. L’iPhone 13, insieme al suo fratello minore, l’iPhone 13 Mini, fa il lavoro e lo fa bene.

Più di un anno dopo con l’iPhone 13

Apple iPhone 13 e iPhone 13 Mini

iPhone 13 vs iPhone 13 Mini Apple

Allo stato attuale, l’Apple iPhone 13 ha più di un anno ed è stato sostituito dal più recente iPhone 14 . In tale contesto, vale ancora la pena prendere in considerazione l’iPhone 13 alla fine del 2022?

Sì! Semmai, l’iPhone 14 ci ricorda quanto sia fantastico l’iPhone 13, soprattutto perché l’iPhone 14 è quasi identico all’iPhone 13 . Entrambi i telefoni hanno lo stesso display da 6,1 pollici, doppia fotocamera posteriore da 12 MP, tra 19-20 ore di durata della batteria prevista e condividono persino lo stesso processore A15 Bionic. A parte i nuovi colori, l’iPhone 14 sembra fisicamente proprio come l’iPhone 13. Apple non è estranea agli aggiornamenti incrementali, ma l’iPhone 14 è tanto incrementale quanto diventa.

Un iPhone 14 appoggiato su un tavolo. Il display è acceso e mostra la schermata iniziale.

iPhone 14 Joe Maring/Tendenze digitali

Detto questo, ci sono una manciata di aggiornamenti chiave con l’iPhone 14. Aggiunge l’autofocus alla fotocamera frontale da 12 MP, consentendo selfie e foto di gruppo significativamente migliori. Ottieni anche la registrazione video in modalità azione per una stabilizzazione notevolmente migliorata, oltre al “motore fotonico” di Apple che promette colori migliori e prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione per tutte le tue fotografie.

In esclusiva per iPhone 14 ci sono anche un paio di funzioni di sicurezza, tra cui il rilevamento di incidenti automobilistici e la connettività satellitare di emergenza . Quest’ultimo ti consente di contattare i servizi di emergenza anche quando sei senza segnale cellulare, particolarmente utile per escursionisti e altri avventurieri all’aperto.

Un iPhone 14 in piedi su un tavolo. Dietro c'è una bottiglia d'acqua viola.

iPhone 14 Joe Maring/Tendenze digitali

Se vuoi l’iPhone più recente e migliore e hai i mezzi per acquistarlo, l’iPhone 14 a $ 799 è l’ iPhone da ottenere. Ma cosa succede se non ti interessa la fotocamera o i miglioramenti della sicurezza? In tal caso, c’è un forte argomento per risparmiare denaro e (o meno quando è in vendita). Apple vende ancora l’iPhone 13 sul suo sito Web e continuerà a supportarlo con aggiornamenti software per gli anni a venire.

La nostra recensione originale dell’iPhone 13 continua di seguito!

Progettazione dell’iPhone 13

iPhone 13 dal retro.

L’iPhone 13 non si discosta drasticamente dal design dell’iPhone 12. Il modello che ho testato era di un blu più scuro rispetto all’iPhone 13 Pro e al blu sierra di Pro Max, che è più un colore azzurro cielo. Mi piacciono entrambe le opzioni e non mi sorprende che si stiano rivelando scelte popolari. Hai ancora i bordi quadrati lungo i lati delimitati dall’alluminio, piuttosto che dall’acciaio inossidabile del Pro, una porta Lightning, altoparlanti dal basso, pulsanti del volume a sinistra sotto l’interruttore Ring/Silent e un pulsante laterale sul destra che attiva Siri e può accendere e spegnere lo schermo.

Come con altri modelli di iPhone, l’iPhone 13 è resistente alla polvere e all’acqua IP68 e ha resistito a un accurato risciacquo nel lavandino dopo che l’ho lasciato cadere accidentalmente nella terra del parco mentre mi destreggiavo tra quattro telefoni tra le mani. Sia la parte anteriore che quella posteriore sono protette da Ceramic Shield, prodotto da Corning, proprio come l’ultimo Gorilla Glass Victus che troverai sui flagship Android più recenti.

iPhone 13 sdraiato sul tavolo. iPhone 13 in piedi che mostra il retro. iPhone 13 con la parte posteriore inclinata. iPhone 13 in posizione verticale sul tavolo di legno. L'immagine in stile iPhone 13 mostra il lato. iPhone 13 lato sinistro.

La parte anteriore sembra in gran parte la stessa rispetto all’iPhone 12, anche se Apple afferma che la tacca che ospita la fotocamera TrueDepth è più piccola del 20%. Questo è tecnicamente vero perché è più stretto, ma ora è anche un po’ più profondo, quindi ai miei occhi, il compromesso è un po’ una lavata. Face ID funziona come prima, ma la sua usabilità con una maschera facciale, e in particolare una maschera facciale e occhiali da sole, era nella migliore delle ipotesi incostante. Puoi eseguire una scansione alternativa per migliorare le prestazioni con le mascherine, ma compromette anche la sicurezza, quindi ho preferito lasciar perdere.

Identificazione del viso dell'iPhone 13

La differenza più notevole arriva quando guardi il retro. C’è ancora un alloggiamento della fotocamera vagamente squadrato, ma l’array della fotocamera è posizionato in modo diverso, con i due sensori posizionati l’uno di fronte all’altro anziché verticalmente. Questo è il modo principale in cui sarai in grado di distinguere i modelli più vecchi da quelli più recenti.

Altre differenze sono un po’ più difficili da individuare. L’iPhone 13 misura 5,78 x 2,81 x 0,30 pollici e pesa 6,14 once, rendendolo solo leggermente più pesante dell’iPhone 12 da 5,78 once, probabilmente per ospitare la batteria più grande. Questo è un degno compromesso e, in termini di ingombro complessivo e tascabilità, considero l’iPhone 13 un dispositivo a una mano anche se l’iPhone 13 Mini è il telefono compatto “ufficiale” di Apple.

Display dell’iPhone 13

Lo schermo OLED Super Retina da 6,1 pollici è abbastanza grande che il testo, le app e la tastiera non si sentono mai angusti, il che è stato un problema per me che utilizzavo il Mini. Lo schermo OLED Super Retina 2532 x 1170 è molto nitido, certificato per funzionare con HDR10 e Dolby Vision per una gamma dinamica più elevata e funziona fino a 460 pixel per pollice. Anche gli altoparlanti dal basso erano sorprendentemente rumorosi e non soffrivano di molta distorsione tranne che ai volumi più alti, rendendoli più che in grado di fungere da uscita audio quando sei troppo pigro per accoppiarli con le cuffie.

Schermata iniziale dell'iPhone 13. iPhone 13 che mostra app e widets. Schermata iniziale di iPhone 13 inclinata. iPhone 13 che mostra una pagoda. iPhone 13 che naviga in DT.

Lo schermo è a 60Hz, ma se non hai mai utilizzato una frequenza di aggiornamento più elevata, non ne sarai disturbato. È ancora un po ‘deludente non vedere il filtro ProMotion su tutta la gamma, specialmente quando paghi per un telefono da $ 800. Non troverai un telefono Android in questa fascia di prezzo che non abbia una frequenza di aggiornamento più elevata e opzioni di fascia media ancora più convenienti lo supportano.

Gli angoli di visione sono fantastici, i colori sono ricchi e precisi e la visibilità all’aperto è eccellente grazie a 800 nit di luminosità di picco. Durante la visualizzazione di foto e video HDR, il telefono può aumentare la luminosità fino a 1.200 nit. Non ho avuto problemi a visualizzare il testo, navigare su Google Maps o vedere il mirino della fotocamera, anche alla luce diretta del sole.

Prestazioni, durata della batteria e connettività dell’iPhone 13

La potenza è una cosa che non mancherà mai su un iPhone e l’iPhone 13 non fa eccezione. È alimentato da un processore A15 Bionic, ha 4 GB di RAM e viene fornito con una varietà di opzioni di archiviazione superiori, tra cui 128 GB, 256 GB e 512 GB, anche se in particolare non ottieni l’opzione di archiviazione di livello più alto da 1 TB, che è esclusiva per i modelli Pro .

L’unità di recensione che ho testato è arrivata con un ampio spazio di archiviazione di 512 GB, che era più che sufficiente per le mie esigenze, anche quando scattavo molte foto e video 4K. Sospetto che 256 GB offriranno il miglior equilibrio tra prezzo e capacità per la maggior parte delle persone.

Il mio utilizzo quotidiano medio con l’iPhone ha comportato un bel po ‘di tempo su Twitter, Reddit e Microsoft Teams, un po’ di navigazione, molte foto e la riproduzione di un po’ di Genshin Impact . Non sorprende che l’iPhone 13 abbia gestito tutto ciò che gli ho lanciato senza ritardi o rallentamenti. I test di benchmark confermano le ottime prestazioni con 827.398 su AnTuTu, che misura le prestazioni complessive, e 55,1 frame al secondo sull’impegnativo benchmark grafico Wild Life di 3DMark.

iphone 13 review dan baker 15 - Recensione Apple iPhone 13: l’iPhone per le masse

Il materiale di marketing di Apple ha affermato in modo audace che l’iPhone 13 può ottenere 2,5 ore in più di durata della batteria rispetto all’iPhone 12 . È il tipo di affermazione che prendo sempre con le pinze, soprattutto come utente esperto che fa molto di più sul mio telefono rispetto alla persona media. Quindi, sono rimasto piacevolmente sorpreso quando queste affermazioni non solo si sono dimostrate accurate, ma sono state spazzate via dall’acqua, con l’iPhone 13 che è durato comodamente un giorno e mezzo prima di dover essere ricaricato.

Parte del motivo è che la cella da 3.240 mAh è più grande della batteria da 2.815 mAh fornita con l’iPhone 12. È un salto considerevole e ripaga in tempi di esecuzione più lunghi. Ma quello che sta succedendo è anche che Apple ha migliorato l’ottimizzazione e la gestione della batteria con l’A15 Bionic, permettendoti di estrarre più succo dalla cella.

Mentre l’iPhone precedente potrebbe aver richiesto il rabbocco mentre dormivo, il tempo di standby dell’iPhone 13 era abbastanza buono da poterlo lasciare scollegato e avere ancora molta carica il giorno successivo. È bello da vedere ed è senza dubbio la caratteristica killer per l’iPhone 13, specialmente per coloro che utilizzano modelli più vecchi.

Questo mi porta al lato negativo, però. Sebbene l’iPhone 13 sia completamente compatibile con MagSafe e supporti la ricarica cablata da 20 watt, la ricarica MagSafe da 15 watt e la ricarica wireless Qi da 7,5 watt, utilizza comunque una porta Lightning. Come ho notato nella mia pratica preliminare , sta diventando sempre più difficile incorporare dispositivi non USB-C nella mia vita.

iPhone 13 in basso.

La maggior parte delle mie batterie, caricabatterie e persino il mio PC ora supportano USB-C, così come il mio MacBook Air e il nuovo iPad Mini. La gamma iPhone 13, insieme al nuovo iPad 10.2, sono gli unici dispositivi che mantengono ancora la vecchia porta di ricarica. Ciò ha reso l’iPhone 13 più un inconveniente di quanto fosse necessario durante il viaggio, anche se, nello schema più ampio delle cose, è un problema relativamente minore che può essere risolto con un adattatore aggiuntivo. Tuttavia, mi fa sperare che non avremo bisogno di affrontarlo per il modello del prossimo anno.

La connettività è piuttosto standard. L’iPhone 13 supporta 5G , Ultra Wideband, sub-6GHz, mmWave e praticamente tutte le bande che ti aspetteresti da un telefono di punta. Ho provato su T-Mobile nell’area metropolitana di New York e la connettività era abbastanza buona, ma non ho mai raggiunto le velocità 5G promesse. Questo è più un problema di congestione della rete e di rollout che un problema di iPhone 13. In molti posti, anche a New York, il 5G esiste più sulla carta che nella pratica. A parte questo, avrai anche Wi-Fi 6 dual-band e Bluetooth 5.0

Fotocamere e video di iPhone 13

 Le fotocamere sono il luogo in cui avviene gran parte della magia per iPhone. Ottieni un doppio array di fotocamere posteriori con una fotocamera grandangolare da 12 megapixel e una ultrawide da 12 MP a 120 gradi. A differenza di iPhone 13 Pro e Pro Max, non c’è un terzo teleobiettivo, quindi non puoi scattare foto con lo zoom ottico e non trarrai vantaggio dalla fotografia macro.

Fotocamere posteriori iPhone 13. Primo piano del mirino dell'iPhone 13. Foto in modalità verticale di iPhone 13. Foto orizzontale iPhone 13.

Indipendentemente da ciò, la qualità delle foto è – in parole povere – eccellente. All’avvio, l’app Fotocamera ti chiederà il filtro che desideri applicare alle tue foto. Le tue scelte sono standard, l’impostazione predefinita di iPhone 13; vivido, che aumenta i colori e la saturazione; e opzioni separate per filtri più freddi e più caldi. Ho scattato esclusivamente in modalità standard per scopi di test e preferenze personali, che credo sia l’impostazione che la maggior parte delle persone utilizzerà poiché è più fedele alla vita.

Come puoi vedere nei numerosi scatti di esempio, l’iPhone 13 funziona alla grande in ambienti esterni. I colori sono incisivi anche in modalità standard e l’esposizione automatica gestisce abilmente il contrasto tra le ombre e le aree di luce solare diretta e accecante senza sbiadire come fanno molti telefoni minori. Il cielo azzurro brillante, la nuvola bianca e gonfia, l’erba verde del parco, le increspature e i riflessi dello stagno, tutto sembra fantastico ai miei occhi.

Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13

Il dettaglio è abbondante; è possibile distinguere singoli rami e foglie quando si ingrandisce, anche se un’ispezione molto ravvicinata mostrerà una distorsione dei bordi. Gli scatti ultrawide e standard hanno entrambi un bell’aspetto, con un leggero effetto fish-eye per l’ultrawide. Nel complesso, se eri soddisfatto delle prestazioni della fotocamera dell’iPhone 12, sarai perfettamente soddisfatto dei sensori dell’iPhone 13.

Questa è roba da lavello da cucina, però. Quasi tutti i telefoni di punta in questi giorni, e anche molti di fascia media, possono scattare splendide foto con una buona illuminazione. I veri punti di forza sono quelli che si comportano bene in condizioni di scarsa luminosità, ed è questo che rende speciale l’iPhone 13. L’app Fotocamera entrerà automaticamente in modalità Notte e regolerà l’esposizione per assorbire più luce per un’immagine più chiara e luminosa con impostazioni più scure. In un ambiente completamente buio, questo può durare fino a 30 secondi, anche se estenderà l’esposizione da cinque a sette secondi nella maggior parte delle impostazioni più scure.

Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 recensione iphone 13 lowlight pikachu Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13 Esempio di immagine per iPhone 13 Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13

Il risultato è uno scatto con maggiore nitidezza, accuratezza del colore e chiarezza rispetto a quelle che normalmente si ottengono con impostazioni di scarsa illuminazione. Tuttavia, vale la pena notare che c’è anche un po’ di confusione nei dettagli, soprattutto rispetto all’iPhone 13 Pro.

Puoi registrare 4K a 60 fotogrammi al secondo, 30 fps e 24 fps per i video. Supporta anche 1080p a 60/30 fps, ma non ho sentito il bisogno di registrare con una risoluzione inferiore dato che avevo 512 GB di spazio di archiviazione. Sono rimasto sbalordito dalla stabilità della registrazione video, soprattutto durante il monitoraggio di oggetti in movimento.

La stabilizzazione tende ad essere un problema significativo con qualsiasi tipo di registrazione video portatile, ma l’iPhone 13 l’ha gestita così facilmente che mi sembrava di registrare con un gimbal. Anche la panoramica non ha prodotto alcun fotogramma perso o problemi di esposizione automatica.

Selfie dell'iPhone 13. Esempio di immagine per la recensione di Apple iPhone 13

Come gli altri modelli di iPhone, l’iPhone 13 supporta la modalità Cinematic, che aggiunge un effetto sfocato allo sfondo di persone e oggetti, un po’ come una cinepresa. Funziona meglio con i volti e puoi dire che la sfocatura è chiaramente un effetto artificiale, ma è una caratteristica interessante quando funziona. Non funziona così bene con gli oggetti, in particolare quelli in movimento, ma tra i lati positivi funziona con le doppie fotocamere selfie da 12 MP, che è una piacevole sorpresa.

Tra le altre caratteristiche, hai la modalità Ritratto sui sensori posteriore e anteriore, che aggiunge sfocatura e profondità alle immagini. Il risultato sono state foto piacevoli e mi sono divertito molto a giocare con le diverse opzioni di sfondo.

Software e funzionalità per iPhone 13

L’iPhone 13 può essere aggiornato a iOS 15 nel momento in cui lo accendi, cosa che ho fatto immediatamente. L’ultimo sistema operativo è ricco di funzionalità come un riepilogo delle notifiche migliorato, la scansione del testo nell’app della fotocamera, le schede per Safari e il supporto per l’archiviazione dei registri delle vaccinazioni, dei vaccini COVID e persino della patente di guida.

Non vale davvero la pena confrontare iOS 15 con Android, secondo me. A questo punto, conosci le differenze tra loro e sai quale preferisci. Dirò che questa versione di iOS 15 sembra avere più problemi di compatibilità rispetto alle versioni precedenti. Ad esempio, lo sblocco dell’Apple Watch semplicemente non ha funzionato per me con l’Apple Watch Series 6. Indubbiamente, molti di questi problemi possono e saranno risolti, quindi nessuno di questi è un rompicapo.

App per iPhone 13 nella schermata iniziale.

Prezzo e disponibilità iPhone 13

L’iPhone 13 è attualmente disponibile in vendita a un prezzo iniziale di $ 799 nelle opzioni di colore rosa, blu, mezzanotte, luce stellare e rosso prodotto. Dispone inoltre di opzioni di archiviazione da 128 GB, 256 GB e 512 GB e funziona con tutti i principali operatori statunitensi.

La nostra versione dell’iPhone 13

L’iPhone 13 raggiunge un equilibrio eccezionale tra dimensioni, prestazioni e prezzo. È più piccolo del gigantesco iPhone 13 Pro Max, ma offre più spazio sullo schermo rispetto all’angusto iPhone 13 Mini.

La durata della batteria è la vera caratteristica distintiva, che ti offre un’intera giornata di autonomia e ricarica senza problemi. Poi ci sono le ottime prestazioni della fotocamera nonostante la mancanza di un teleobiettivo. Se non sei disposto o in grado di sborsare per le funzionalità premium di iPhone 13 Pro, l’iPhone 13 non ti deluderà e lo consiglio al Mini come una buona alternativa per telefono compatto.

C’è un’alternativa migliore?

Come spesso accade, il più forte concorrente di Apple è di solito se stessa. L’iPhone 13 è sfidato più direttamente dall’iPhone 13 Pro, che è proprio simile in termini di dimensioni ma migliore su tutta la linea in quasi tutti gli aspetti. Il 13 Pro e il Pro Max ti offriranno entrambi un display ProMotion da 120 Hz, un teleobiettivo per uno zoom ottico 3x, una batteria ancora più duratura e prestazioni superiori della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione.

Al contrario, l’iPhone 13 Mini è identico nell’hardware e nelle capacità, ma è molto più piccolo e pensato per coloro che amano sinceramente i telefoni compatti e non si preoccupano dello schermo angusto. Tuttavia, la durata della batteria non durerà altrettanto a lungo. Se hai un iPhone 12, la differenza tra i due dispositivi non è enorme e probabilmente l’iPhone 13 non vale l’aggiornamento.

Al di fuori dell’universo Apple, molti telefoni Android capaci possono offrirti un’ottima durata della fotocamera e della batteria, tra cui il Samsung Galaxy S21 , OnePlus 9 Pro e l’imminente Google Pixel 6 . Ma se esisti già nell’ecosistema Apple, probabilmente non le considererai come opzioni, sebbene siano scelte ugualmente degne se sei disposto a fare il passaggio.

Quanto durerà?

La garanzia standard è di un anno, ma puoi ottenere Apple Care+ per estenderla da 24 a 36 mesi e copre due incidenti di danni accidentali per ogni intervallo di 12 mesi. In termini di durata, il telefono è IP68, quindi può resistere all’immersione completa. Ho giocato duro con esso, ed è ancora sopravvissuto alle cadute senza graffi evidenti sul vetro ceramico. In combinazione con i regolari aggiornamenti software e di sicurezza, dovresti essere in grado di far durare facilmente l’iPhone 13 per almeno tre anni, se non di più.

Dovresti comprarlo?

Sì. Se ti piacciono il prezzo, le dimensioni e la durata extra della batteria, l’iPhone 13 offre molto valore, anche se non è l’opzione più premium della gamma.