4 motivi per crittografare le tue partizioni Linux

linux-crittografia

È semplice crittografare la cartella principale e altri dati su Linux. Puoi farlo durante l'installazione o in qualsiasi momento usando la tua distribuzione.

Ma mentre è utile, crittografare i tuoi dati Linux non è necessariamente una buona idea. Certo, sembra sicuro, quindi come potrebbe essere una cattiva idea la crittografia del disco Linux? Vediamo perché dovresti crittografare il tuo HDD Linux e perché potresti cercare un'alternativa.

Dovresti crittografare la tua partizione Linux?

La maggior parte delle distribuzioni Linux semplifica la crittografia della cartella principale o anche di intere partizioni, senza problemi. Questa è un'ottima opzione da avere se hai bisogno di crittografare i tuoi dati. Nella maggior parte dei casi, tutto ciò che devi fare è selezionare una casella e Linux si occuperà del resto.

La crittografia del disco Linux è saggia?

Sfortunatamente, alcune persone lo selezionano semplicemente perché sembra una buona opzione da avere. Anche se questo è chiaramente vero, non pensano (o potrebbero non essere a conoscenza) delle conseguenze. In effetti, alcune persone non sanno nemmeno cosa sia davvero la crittografia . Sanno solo che è un'opzione di sicurezza. Questa disconnessione tra la comprensione della tecnologia può portare a sopravvalutare i vantaggi della crittografia del disco e ignorare le carenze.

È più intelligente essere consapevoli di tutti i fatti prima di prendere una decisione che modifica irreversibilmente il contenuto del disco rigido.

I motivi per crittografare il tuo disco Linux includono:

  • Proteggi i dati personali da smarrimento o furto
  • Prevenire il furto di dati aziendali sensibili
  • Blocca la sorveglianza remota
  • Proteggi i dati sensibili da terze parti

Nel frattempo, alcune conseguenze negative della crittografia del disco sono:

  • Rendere più difficile il recupero dei dati
  • Rendere quasi impossibile il ripristino completo del sistema
  • Colpire le prestazioni del sistema

Voglio sapere di più? Controlliamo tutti questi in modo più dettagliato.

4 motivi per crittografare l'unità Linux

Inizieremo con i motivi immediati per crittografare i tuoi dati Linux. Potrebbe trattarsi di file specifici, una o più partizioni o persino l'intera unità.

1. Proteggi i dati personali da smarrimento o furto

Per gli utenti standard, in particolare i possessori di laptop, questo è il punto chiave. Non vuoi rischiare i dati personali e potenzialmente accedere a e-mail e account cloud, se il tuo dispositivo viene rubato.

La crittografia del disco rigido bloccherà l'accesso a questi elementi. Se i file, le partizioni o l'intero disco sono crittografati, i contenuti non avranno senso per nessuno senza la chiave di crittografia.

2. Prevenire il furto di dati aziendali sensibili

Allo stesso modo, se si utilizza il computer per lavoro, la crittografia è un'opzione intelligente. Che si tratti di un computer portatile o di un desktop, il dispositivo dovrebbe avere la crittografia abilitata. Il settore in cui lavori può influire sull'importanza (ad es. Proteggere i dati dei pazienti in ambito sanitario).

Tuttavia, è intelligente utilizzare solo la crittografia su tutta la linea di lavoro. La protezione dei dati dallo spionaggio aziendale o dalle spedizioni di caccia alle balene è intelligente.

3. Blocco della sorveglianza remota

La crittografia completa del disco del sistema Linux può anche frustrare la sorveglianza remota. Un hacker con accesso al tuo computer non sarà in grado di leggere dati crittografati. Un'agenzia governativa incaricata di monitorare i tuoi dati non sarà in grado di aprire i tuoi file.

4. Proteggere i dati sensibili da terze parti

Se gestisci i dati per qualcun altro (che sia un client o qualcuno in pericolo), la crittografia del disco è saggia. Li protegge dai rischi, togliendoti allo scoperto se i dati vengono persi o rubati.

Ricorda: se i dati rimangono crittografati, non possono essere letti. Al di là delle probabilità astronomicamente improbabili che la crittografia venga interrotta, i dati dovrebbero essere sicuri.

3 argomenti contro Linux Disk Encryption

La crittografia di un disco Linux può causare problemi

La crittografia del disco è un'ottima idea, ma assicurati di conoscere e comprendere le implicazioni.

1. La crittografia del disco rende il recupero dei dati più difficile

La crittografia dei dati sembra un'opzione intelligente. Senza la decrittografia (collegata alla password del tuo account), nessuno può accedere ai tuoi dati. Anche se il dispositivo viene rubato, il disco rigido non può essere letto senza la chiave di decrittazione.

E se qualcosa nel tuo sistema si fosse rovinato? Che si tratti del sistema operativo o di un altro componente hardware, probabilmente vorrai spostare i dati in un luogo sicuro.

Per i dati non crittografati, ciò può essere facilmente eseguito eseguendo (almeno) un LiveCD Linux su qualsiasi altro computer. Basta collegare il disco rigido a quel computer e iniziare a spostare i dati.

Ma con i dati crittografati, non è così facile.

2. Il ripristino del sistema è impossibile con la crittografia del disco

Nel frattempo, se l'intera partizione Linux è crittografata, sarà più difficile ripristinare il sistema quando necessario. Ad esempio, se il sistema perde potenza in un punto critico, è necessario eseguire un disco di ripristino. È l'unico modo per riportare le cose alla normalità.

Eseguire il ripristino su un sistema Linux crittografato sarà ancora più difficile. Senza la chiave di decrittazione, a meno che tu non abbia un'immagine del disco non crittografata, ti nascondi a nulla.

3. La crittografia del disco rigido influisce sulle prestazioni

Un altro elemento da notare è che la crittografia potrebbe non essere l'opzione di prestazione migliore per i dispositivi a basso consumo. Mentre molti dispositivi sono abbastanza potenti da gestire la crittografia con un impatto trascurabile sulle prestazioni, l'hardware precedente non lo è.

L'installazione di Linux su vecchi netbook e altri dispositivi a basso consumo va bene. Ma fallo senza crittografia. Dopotutto, i netbook sono già abbastanza lenti. L'idea è quella di essere produttivi con questi dispositivi con specifiche ridotte, piuttosto che restare seduti ad aspettarli.

La crittografia del disco Linux è il tuo grido

Come sempre, quello che finisci per fare dipende completamente da te. Se ritieni di dover crittografare l'intera cartella home o anche l'intera partizione, vai avanti. Finché sei a conoscenza di ciò che potrebbe trovarti di fronte in caso di problemi.

D'altra parte, se si preferisce lasciare l'unità non crittografata e proteggere i dati in altri modi, è possibile. Assicurati solo che i tuoi dati siano sicuri come promesso.

Hai deciso di crittografare? Ecco come crittografare i tuoi dati personali su Linux .

Leggi l'articolo completo: 4 motivi per crittografare le tue partizioni Linux