Come ripristinare il PC utilizzando un dispositivo Android

recupero-pc-con-android

Il sistema operativo del PC si è arrestato in modo anomalo e l’unica possibilità di recupero è un file ISO trasferito su una chiavetta USB.

Ma se non hai un PC di riserva con cui creare supporti di installazione, non preoccuparti. Android ti ha coperto. Ecco come ripristinare il sistema creando una USB avviabile da Android senza PC.

Il tuo PC è Toast: che ora?

Siamo stati tutti lì: il tuo PC non si carica. Forse un virus ha compromesso il sistema operativo o il disco rigido non funziona e deve essere sostituito. Ci sono dati che devi recuperare, ma non hai modo di masterizzare un disco di ripristino.

Potresti pensare che il tuo PC sia l’unico dispositivo che puoi scaricare e masterizzare file ISO (immagini del disco salvate come un singolo file). O è?

Se disponi di un telefono o tablet Android con Android 3.1 o versioni successive, è probabile che il dispositivo disponga del supporto USB On-The-Go (OTG) . Ciò significa che puoi collegare dispositivi USB al tuo telefono o tablet, come un mouse, una tastiera o persino un dispositivo di archiviazione USB.

Questo è il percorso che puoi usare per ripristinare il tuo PC. Scarica il file ISO del disco di ripristino, collega il dispositivo USB al tablet o al telefono e masterizza il file ISO utilizzando un’app dedicata.

Utilizzo di Android come un PC

Se hai un telefono o tablet Android nelle vicinanze con supporto OTG, ci sono buone probabilità che tu possa usarlo per riparare il tuo PC.

Ma aspetta: hai diagnosticato il problema? Prima di procedere con il recupero, cerca online per verificare quale potrebbe essere il problema di avvio. Pensa ai sintomi, a cosa ha fatto il tuo PC prima che si schiantasse e per quanto tempo hai avuto il problema. Adottare questo approccio ti aiuterà a decidere quale percorso seguire in seguito quando si brucia un ISO.

Ad esempio, potresti richiedere un disco di ripristino dedicato o semplicemente una nuova versione del tuo sistema operativo preferito. Tuttavia, se non si è sicuri, optare per il disco di ripristino. Se il tuo dispositivo Android ha abbastanza spazio di archiviazione, trova un file ISO dell’immagine del disco adatto e scaricalo. Se hai poco spazio, prova una piccola distribuzione Linux .

Assicurati di utilizzare la tua connessione di rete domestica per questo, piuttosto che Internet mobile. Il download di un sistema operativo utilizzerà diversi gigabyte di dati, che potrebbero consumare l’intera indennità mobile.

Crea un USB avviabile su Android senza PC

Una volta scaricato l’ISO desiderato, avrai bisogno di uno strumento per masterizzarlo. Su Windows, probabilmente sceglieresti Rufus, ma questo non è disponibile per Android. Tuttavia, sono disponibili diverse alternative simili a Rufus.

Di questi, il più affidabile è l’utilità Android ISO ISO 2. Questo sostanzialmente fa lo stesso lavoro di Rufus, trasformando una parte della memoria del telefono in un disco di avvio.

Con questo, è possibile eseguire il ripristino o semplicemente installare un nuovo sistema operativo.

Scarica: ISO 2 USB per Android (gratuito)

Crea supporto ISO di avvio

Per usarlo, tuttavia, avrai anche bisogno di un adattatore OTG. Questo è un cavo economico che puoi acquistare dai rivenditori di telefonia mobile o online. Sono disponibili due tipi: uno per telefoni con porte USB-C e un altro per quelli con porte micro-USB .

USB-C to USB Adapter
4.595 Recensioni
USB-C to USB Adapter
  • Con l’adattatore da USB‐C a USB puoi collegare il tuo Mac con porte USB‐C o Thunderbolt 3 (USB‐C) ai dispositivi iOS e iPadOS, e a molte periferiche USB standard.
  • Inserisci l’adattatore in una porta USB‐C o Thunderbolt 3 (USB‐C) del tuo Mac, e collega un’unità flash, una fotocamera o un altro dispositivo USB standard. Puoi anche collegare un cavo da Lightning a USB per sincronizzare e ricaricare il tuo iPhone, iPad o iPod.
  • Compatibilità Modelli di iPad: iPad Pro 12,9" (3a e 4a generazione), iPad Pro 11" (1a e 2a generazione)
  • Compatibilità Modelli di MacBook Air: MacBook Air (M1, 2020), MacBook Air (Retina, 13", 2020), MacBook Air (Retina, 13", 2018-2019)
  • Compatibilità Modelli di MacBook Pro: MacBook Pro (13", M1, 2020), MacBook Pro (13", 2020, quattro porte Thunderbolt 3), MacBook Pro (13", 2020), MacBook Pro (16", 2019), MacBook Pro (13", 2016-2019), MacBook Pro (15", 2016-2019), MacBook (Retina, 12", inizio 2015‐2017)
Nimaso Cavo Micro USB OTG [2 Pezzi 20CM], Adattatore Micro USB Maschio a USB 2.0 Femmina Compatibile con Samsung S7edge S7 S6 Edge S6, Note 5 4 2, Galaxy Tab 3, Huawei P smart/P10 Lite/P9, Xiaomi ECC
  • [Compatibilità Universale] Cavo OTG è compatibile con i dispositivi Micro USB con la funzione OTG. Come Samsung Galaxy S7 / S7 Edge / S6 / S6 Edge / S5 / S4 / Note 5 / Nota 4 / Nota 3 / Galaxy Tab S2 / Tab3 T3100 / T3110 / P5200 / P5210 / P5220 / Google Nexus 7/5 / Huawei P10 Lite/Mate 8 / Sony Xperia 5/4/3/S2 / NVIDIA Shield tablet e altri tablet e smartphone (OTG) con micro porta USB. Si prega di notare:Galaxy Tab 3 (7 pollici), T2100, T2110 e Tablet 4 (7 pollici) non hanno la funzione OTG.
  • [Completamente Funzionale] Comoda connessione alla tastiera, al mouse o al gamepad per modificare documenti o giocare. Ideale per guardare video o foto sul dispositivo, trasferire file e altri dati per condividere lo spazio di archiviazione. Si prega di notare: Si prega di assicurarsi che il vostro smartphone / tablet supporta OTG prima di effettuare l'acquisto.
  • [Plug and Play & Migliora Efficienza] Con NIMASO adattatore Micro USB, puoi collegare direttamente i dispositivi USB (come chiavetta, adattatore bluetooth, tastiera, mouse, joystick PS4, card reader, ecc.) con smartphone/ tablet, per trasferire documenti/giocare/guardare file, non è necessario collegare PC, risparmia tempo e migliora l'efficienza. Godetevi la comodità e la gioia che vi porta.
  • [Durabilità Estrema & Trasmissione ad Alta Velocità] Le trecce di nylon di alta qualità e i nuclei in rame puro riducono le interferenze e mantengono una trasmissione stabile, aggiunge ulteriore durata e groviglio libero, che offre un servizio più lungo.È più resistente dei tradizionali cavi TPE. USB 2.0 consente il trasferimento di dati fino a 480 Mbps.Backwardcompatible con USB 1.1, piena velocità (12Mbps) / USB 1.0 (Mbps).
  • [Design Portatile & Servizio Affidabile] La lunghezza di questo cavo adattatore Micro OTG è di 20 cm,Il design è piccolo.che è più portatile e ti consente di portarlo con te ovunque tu vada. Crediamo fermamente nella qualità dei prodotti e sopportiamo tutti i costi che hai pagato durante il processo di scambio.Se avete domande, non esitate a contattarci. Vi forniremo il miglior servizio.

Una volta collegato al telefono, è sufficiente collegare un’unità flash USB all’adattatore OTG. Puoi scrivere la tua ISO scaricata su questa destinazione.

Inizia collegando l’unità USB tramite il cavo OTG, quindi toccando il primo pulsante Seleziona . Scegli l’unità USB, quindi procedi al secondo pulsante Seleziona per scegliere il file ISO.

Assicurati di accettare le richieste di autorizzazione di Android in tutto; l’app richiederà l’accesso ai file multimediali e all’unità USB. Con entrambi selezionati, puoi quindi toccare Avvia per iniziare a scrivere i dati.

Non dovrebbe richiedere molto tempo per il completamento; una volta terminato, rimuovere il dispositivo USB, inserirlo nel PC e iniziare il ripristino. Ricorda di cambiare l’ordine di avvio nel BIOS del tuo computer per abilitare l’avvio da USB.

Trasformare un telefono Android in un ambiente Linux avviabile

Non hai un’unità flash USB o un cavo da USB a OTG? Se il tuo dispositivo Android è rootato, puoi provare un approccio alternativo.

DriveDroid è un’utilità utile che ti consente di avviare il PC direttamente tramite un cavo USB utilizzando qualsiasi file ISO o IMG memorizzato sul telefono. Hai solo bisogno del tuo smartphone o tablet Android e di un cavo adatto, non sono necessarie unità flash.

Scarica: DriveDroid (gratuito) | DriveDroid a pagamento ($ 1,99)

È importante notare che questa è solo un’opzione per i dispositivi rooted . Anche allora, alcuni telefoni potrebbero non funzionare come previsto a causa delle stranezze del kernel.

Si noti inoltre che questa soluzione richiede il supporto per l’archiviazione di massa USB sul dispositivo. Mentre le versioni moderne di Android non supportano l’archiviazione di massa USB, il sito Web di DriveDroid osserva che “DriveDroid ha vari metodi per abilitare l’archiviazione di massa”.

Come recuperare un PC usando DriveDroid

Esegui DriveDroid e concedi le autorizzazioni di root. Quindi, fai clic sul pulsante Download e seleziona un sistema operativo da scaricare sul telefono. È disponibile una vasta selezione, da Ubuntu a ZorinOS, Tiny Linux, Gentoo, Arch Linux e altre distro principali di Linux.

Tuttavia, se stai cercando di ripristinare il tuo PC, le migliori opzioni sono boot-repair-disk o CloneZilla se devi clonare il contenuto del tuo HDD morente.

Tieni presente che quando selezioni un sistema operativo, puoi scegliere la versione. Si tratta in genere di una build recente, con versioni a 32 o 64 bit. Assicurati di selezionare il sistema operativo adatto alla build del PC che stai tentando di ripristinare.

Una volta effettuata la selezione del sistema operativo, attendi che venga scaricato sul tuo dispositivo Android. Il file ISO verrà salvato nella cartella Download ma verrà visualizzato anche nella schermata principale DriveDroid. Seleziona ISO, quindi attendi che vengano visualizzate le opzioni. Scegli la memoria USB standard , la memoria USB di sola lettura o il CD-ROM . Ciò determinerà il comportamento dell’ISO al riavvio del computer.

È quindi possibile connettere il dispositivo Android al PC e riavviare. Se l’ordine di avvio del computer è configurato per l’avvio dei dispositivi USB, il sistema operativo scaricato verrà avviato dal telefono. È quindi possibile utilizzare questo per ripristinare il PC o addirittura installare un nuovo sistema operativo.

Come installare Windows 10 da un telefono Android al PC

C’è un altro vantaggio dell’utilizzo dell’app DriveDroid piuttosto che dell’USB 2 ISO. DriveDroid aggiunge la possibilità di installare Windows 10 da un telefono o tablet Android.

Quindi, se Linux non è l’ideale per te e gli strumenti di recupero non riparano la tua partizione di Windows, puoi semplicemente reinstallare. Per $ 1,99, questo è un buon affare. Potresti avere Windows 10 reinstallato sul tuo PC usando il tuo telefono Android in meno di un’ora.

Non è male per un’app Android.

Due opzioni per ripristinare il PC con Android

Se il tuo PC non funziona, puoi installare un nuovo sistema operativo o eseguire un ambiente di recupero grazie ad Android. Sono disponibili due solide opzioni:

  • ISO 2 USB: consente di masterizzare un file ISO direttamente su un’unità flash USB tramite USB-OTG.
  • DriveDroid: consente di archiviare file ISO di avvio su Android. Con la versione a pagamento, viene aggiunto il supporto per le immagini di installazione di Windows 10.

Ormai dovresti avere una chiavetta USB o un dispositivo Android pronto per l’avvio del tuo PC.

Hai ancora problemi? Prova un’altra opzione di recupero. Se si ottiene l’accesso a un secondo PC, seguire la nostra guida per il backup dei dati quando il computer non si avvia .