Come trasformare un dispositivo Android in una console di gioco retrò

Se sei un fan dei giochi retrò, ma ti piace giocare in viaggio, la tua migliore opzione è Android. Dalla Sega Genesis al Nintendo 64, puoi installare una vasta gamma di emulatori su dispositivi Android. Come se ciò non bastasse, telefoni Android, tablet e TV box possono eseguire giochi classici ripubblicati dal Play Store.

Ecco tutto il necessario per iniziare a divertirti con i giochi retrò su Android.

Come trasformare un vecchio telefono in una console di gioco retrò

Per trasformare il tuo vecchio telefono (o dispositivo nuovo di zecca) in un sistema di gioco retrò, avrai bisogno di quanto segue:

  • Un telefono Android, tablet o TV box
  • Un adattatore e un cavo HDMI USB (o un altro metodo per collegare il tuo dispositivo Android a un televisore HD)
  • Emulatore adatto o suite da gioco retrò
  • Controller di gioco (Bluetooth o USB)
  • ROM dei giochi che vuoi giocare
  • Cavo di alimentazione per mantenere il dispositivo in esecuzione

Dovresti avere già la maggior parte di questi oggetti a portata di mano. Probabilmente la parte più difficile di questo è scegliere una soluzione di emulazione e trovare le ROM (vedi sotto).

Potresti aver sentito parlare di piattaforme come RecalBox. Sebbene questi non siano disponibili per Android, uno strumento che puoi eseguire è RetroArch. Questo è un "frontend" per il progetto Libretro, una raccolta di core di emulazione che eseguono ROM per videogiochi classici.

Con RetroArch installato su Android, hai accesso a tutti i core dell'emulatore necessari per iniziare i giochi retrò. Una volta copiate le classiche ROM di gioco sul tuo dispositivo Android, sarai pronto per giocare.

Tutto ciò che devi fare è utilizzare un overlay del controller virtuale o collegare un controller per iniziare a giocare. La nostra guida per connettere un controller di gioco ad Android dovrebbe aiutarti qui.

Posso eseguire RetroPie o EmulationStation su Android?

Altre suite di giochi retrò, come RetroPie o RecalBox, non sono disponibili su Android. RetroArch – che molti conoscono come Lakka su sistemi come il Raspberry Pi – è l'opzione migliore.

Allo stesso modo, non esiste un launcher EmulationStation disponibile su Android. Alcuni hanno tentato di eseguire il porting della sua interfaccia, ma questi hanno avuto risultati contrastanti. Anche se non è impossibile far funzionare EmulationStation su RetroArch, probabilmente non vuoi perdere tempo a giocare.

Una parola sulle ROM di gioco retrò

Console N64

Prima di iniziare, è fondamentale sapere cos'è una ROM e la posizione legale per scaricarla.

Una ROM è essenzialmente un intero gioco. Sta per memoria di sola lettura, ma è arrivato a indicare il file utilizzato per giocare. Questi file sono prontamente disponibili su Internet, ma il download di titoli che non possiedi è essenzialmente illegale. L'opzione sicura è scaricare (o esportare manualmente) solo giochi di cui possiedi una copia fisica.

MakeUseOf non consente il download illegale di ROM.

Durante la ricerca di ROM, è difficile assicurarsi di aver scaricato il file giusto e non il malware. Il più delle volte, le ROM si presentano sotto forma di un file ZIP. Anche se questo non è sempre il caso, dovresti sempre evitare i file EXE o APK. Questi possono essere eseguiti sul tuo PC o dispositivo Android e possono essere dannosi se scaricati da una fonte non attendibile.

In genere, più vecchio è un gioco, più piccolo è la dimensione. Ad esempio, un gioco Commodore 64 potrebbe essere di circa 40 KB, mentre Super Mario World per SNES è qualcosa come 330 KB. I giochi più recenti sono considerevolmente più grandi, come Pokémon Nero per Nintendo DS, che ammonta a circa 110 MB.

Giochi retrò su Android con Kodi

Un'altra opzione per i giochi retrò su Android viene fornita con l'ultima versione di Kodi. Il popolare software Media Center supporta una nuova funzionalità nella versione 19 "Leia", nota come Retroplayer.

Quindi, se hai Kodi su Android, puoi facilmente configurare un ambiente di gioco retrò sul tuo telefono o tablet. Per le istruzioni complete, consulta la nostra guida ai giochi classici su Kodi con Retroplayer .

Installa la Suite di emulazione di giochi RetroArch per Android

Immagina di avere un'unica app per controllare tutti i tuoi giochi retrò: questa è l'idea alla base di RetroArch. Supporta una vasta gamma di vecchie console di gioco, che puoi scegliere manualmente o far rilevare automaticamente.

Scarica : RetroArch | RetroArch 64 (gratuito)

Come puoi vedere, sono disponibili due diverse versioni per Android: RetroArch standard per dispositivi meno recenti e una versione a 64 bit. È necessario verificare quale versione è necessaria prima dell'installazione. Tuttavia, la pagina del Play Store dovrebbe dirti se la versione selezionata non è compatibile con il tuo dispositivo.

Dopo l'installazione, RetroArch richiederà l'autorizzazione per i file e le cartelle, quindi eseguirà la scansione del sistema. Questo rileverà tutti i file ROM che hai già copiato.

Una volta attivo e funzionante, RetroArch mostrerà le opzioni per aprire un menu rapido (per le impostazioni di gioco). Per iniziare, seleziona Carica core> Scarica un core per scaricare l'emulatore che desideri utilizzare.

Seleziona un core su RetroArch

Successivamente, utilizzare Carica contenuto per selezionare una ROM da utilizzare con il core scelto. Pochi minuti dopo, giocherai ai tuoi giochi retrò preferiti.

Seleziona la ROM di gioco in retroarca

Disponibile anche in RetroArch è uno strumento di aggiornamento online per mantenere aggiornato il software, nonché una funzione Netplay. Ciò consente il gioco in rete di giochi su molte piattaforme retrò. Forse la migliore caratteristica di RetroArch, tuttavia, è la possibilità di salvare lo stato del gioco.

carica una partita con il tuo emulatore

Funziona con titoli che inizialmente non avevano nemmeno una funzione di salvataggio, permettendoti di interrompere e riprendere la tua sessione di gioco retrò quando vuoi.

ClassicBoy Android Retro Gaming

Un'alternativa a RetroArch, con una personalizzazione del controllo molto migliorata e un'interfaccia intelligente, è ClassicBoy. Mentre la versione originale dell'app non è stata aggiornata dal 2014, è disponibile anche una versione "Gold" quasi identica.

Le due versioni sembrano quasi uguali ed entrambe includono un acquisto in-app per sbloccare più funzionalità. A parte il recente aggiornamento, l'unica differenza con la versione Gold è che l'acquisto in-app costa € 3 anziché € 5. Sta a te decidere se preferisci un acquisto più economico o un'app di aggiornamento più recente.

Ma per quei pochi dollari, ottieni controlli completamente personalizzabili e un'interfaccia elegante. Rispetto a RetroArch, ha leggermente meno opzioni da emulare per le console e nessuna opzione di rilevamento automatico.

I suoi controlli sono completamente mobili e ridimensionabili, quindi puoi premere tutti i pulsanti su un lato o rendere il D-pad abbastanza piccolo da non toccare lo schermo quadrato al centro.

Il costo in realtà non è un cattivo affare per i sette emulatori inclusi in questa app. Inoltre, ha controlli di gesti e accelerometro, oltre a supporto controller esterno per un massimo di quattro giocatori.

Scarica: ClassicBoy | ClassicBoy Gold (versione premium gratuita disponibile)

Quale emulatore di giochi retrò dovresti usare?

È difficile scegliere l'emulatore giusto, soprattutto quando ci sono più opzioni per la stessa piattaforma. Dai un'occhiata alla nostra guida ai migliori emulatori di giochi retrò su Android per suggerimenti. Puoi trovare emulatori appositamente realizzati per la maggior parte delle console con una rapida ricerca sul Play Store.

Ma perché usare uno di questi invece di RetroArch o ClassicBoy? Bene, in alcuni casi potresti farlo per supportare un determinato sistema. Ad esempio, ClassicBoy non supporta ancora Nintendo DS.

In altri casi, potrebbe non avere qualcosa che desideri, come la personalizzazione del controllo su schermo o un'interfaccia utente migliorata. Di seguito, confronteremo i controlli su schermo da due diverse app.

Super Mario 64 come giocato su RetroArch per Android
RetroArch

La prima immagine, sopra, proviene dall'emulatore RetroArch. I pulsanti N64 sembrano meno inclinati in orizzontale rispetto a quelli in verticale, ma sono ancora piuttosto invadenti e distraenti.

Mario 64 come giocato su N64oid per Android
N64oid

Al contrario, il colpo sopra è da N64oid. I tasti trasparenti sono più facili da vedere, mentre i pulsanti possono essere mappati per una migliore esperienza di gioco.

Costruisci una console di gioco retrò Android

C'è qualcosa di più divertente che giocare ai giochi retrò sul tuo dispositivo Android? Con il giusto controller fisico, puoi ottenere una solida sessione di gioco solo con il tuo telefono, tablet o sistema TV Android. Con una vasta libreria di giochi singoli e multiplayer a portata di mano, ti divertirai molto.

In definitiva, RetroArch è il maestro impareggiabile per i giochi retrò su Android. Se hai intenzione di costruire un sistema di gioco retrò utilizzando Android, RetroArch è il software che ti servirà per realizzarlo.

Se l'installazione di emulatori per il divertimento dei giochi retrò sembra troppo difficile, prova invece questi classici giochi Sega per Android . Non richiedono alcuna configurazione sul dispositivo.

Leggi l'articolo completo: Come trasformare un dispositivo Android in una console di gioco retrò