Costruisci un ticker di prezzo di criptovaluta usando un Raspberry Pi

Che tu sia un trader a tempo pieno o un investitore di criptovaluta per la prima volta, è probabile che tu stia cercando di tenere traccia delle prestazioni del mercato di volta in volta. In questo articolo, scopri come puoi farlo, creando un ticker per il prezzo di una criptovaluta per solo circa $ 100 in parti!

Perché potresti volere un ticker di prezzo di criptovaluta

Il mercato delle valute digitali può essere estremamente volatile, a volte si sposta del 20% in un solo giorno. E a differenza del mercato azionario, le negoziazioni vengono eseguite 24×7 e 365 giorni all’anno. Tutto ciò significa che tenere traccia dello slancio del mercato può essere estremamente importante.

Sebbene tu possa scaricare un’app sul tuo smartphone o visitare vari siti Web per verificare il prezzo di una particolare criptovaluta, nessuno dei due eguaglia la comodità di un display sempre attivo. Con un live ticker, controllare i prezzi diventa facile come dare un’occhiata a un orologio da polso o da parete.

Per costruire un ticker di prezzo di tale criptovaluta, tutto ciò di cui hai bisogno è un Raspberry Pi insieme a un piccolo display LCD. Il Pi è un computer sorprendentemente potente che sorseggia potenza e non emette praticamente alcun calore o rumore, perfetto per la nostra applicazione.

Il Pi è così versatile, infatti, che recentemente abbiamo messo insieme un elenco di fantastici usi per il Raspberry Pi .

Il Raspberry Pi: quale modello dovresti acquistare?

Un nuovissimo Raspberry Pi 4 ti costerà solo $ 35. Se non hai intenzione di eseguire altre applicazioni su di esso in futuro, potresti persino farla franca con l’acquisto del Pi 3 per questa guida. Sebbene sacrificherai un po ‘di sovraccarico delle prestazioni, il dispositivo della generazione precedente di solito può essere acquistato per meno.

Ciò che non può essere utilizzato, tuttavia, è il Raspberry Pi Zero. Come vedrai nelle sezioni successive di questa guida, il ticker prevede il collegamento di un display LCD esterno al Pi tramite un’interfaccia seriale. La maggior parte dei dispositivi Pi Zero non viene venduta con intestazioni GPIO preinstallate, quindi anche solo il collegamento del display LCD richiederà prima alcuni ritocchi e saldature.

Per la massima compatibilità e il minor numero di problemi, vai con i modelli Raspberry Pi 3 o 4.

Cosa ti servirà per creare un ticker di prezzo crittografico

Ecco un elenco di tutto l’hardware necessario per completare questo progetto:

Schermo da 3,5 pollici con custodia nera, ventola e dissipatore di calore per Raspberry Pi 3 B + e Raspberry Pi 3 3.5 screen
  • Lo schermo si collega direttamente con SPI, supporta l'unità software FBCP, supporto display doppio schermo, può ajdust la risoluzione del software per ingrandire
  • Risoluzione fisica 320x480 con controllo touch resistivo, può essere collegato direttamente Raspberry Pi 3 B+, senza alimentazione aggiuntiva. (lampone Pi non è incluso)
  • Il supporto dello schermo 125MHz SPI input del segnale, può visualizzare stabile senza sfarfallio, la frequenza di aggiornamento è di circa 50fps, è sufficiente per giocare il video e il gioco.
  • Supporto lavoro con Raspbian/Ubuntu/Kali/Retropie. Offriamo pre-installare file immagine del sistema del driver.
  • Custodia protettiva per PC per il tuo schermo e Pi, grazie al design separato che lo rende facile da installare, si abbina anche alle pinzette per rendere l'installazione più facile. La colonna in nylon bianco può aiutare lo schermo a mantenere l'equilibrio.

Prima di configurare il Raspberry Pi per visualizzare un ticker di prezzo, è necessario caricare un sistema operativo su di esso.

Poiché il Pi viene venduto con un margine sottile come un rasoio, ci si aspetta che installi il tuo dispositivo di archiviazione. È esattamente qui che entra in gioco la scheda microSD acquistata in precedenza.

Correlati: installa un sistema operativo su Raspberry Pi

Con il tuo Pi scollegato dal muro, inserisci la scheda SD lampeggiante al suo interno. Collega anche una tastiera, un mouse e uno schermo alle porte USB e HDMI del Pi.

Infine, accendi il dispositivo tramite la sua porta USB di tipo C. Il completamento del primo avvio potrebbe richiedere alcuni minuti, ma alla fine ti verrà presentata la seguente schermata di benvenuto.

Dopo aver completato il processo di configurazione iniziale, assicurati che il Pi sia correttamente connesso alla tua rete Wi-Fi e visualizzi l’ora corretta nell’angolo in alto a destra. Se una di queste impostazioni è configurata in modo errato, approfondire l’app Impostazioni e apportare le modifiche necessarie. Quando sei pronto, spegni il Pi.

Scollega il Pi dal tuo monitor e collegalo invece al suddetto display da 3,5 pollici. Poiché ogni schermata è diversa, segui le istruzioni del produttore su come eseguire questa operazione. Dovrebbe essere solo questione di allineare i pin sullo schermo e l’intestazione GPIO di Pi.

Ricollega il Pi; questa volta, dovrebbe essere visualizzato sul display appena collegato.

Ottenere il ticker del prezzo della criptovaluta da eseguire all’avvio del sistema

Una volta avviato il Pi, fai clic sull’icona rettangolare nera in alto a sinistra dello schermo. Si aprirà una finestra di terminale in cui è possibile eseguire attività amministrative come l’installazione di software e l’aggiornamento del sistema.

Per installare il software di ticker del prezzo della criptovaluta, copia e incolla il seguente comando nella finestra del terminale e premi Invio .

wget -O TICKER-INSTALL.bash https://git.io/JU6dw;chmod +x TICKER-INSTALL.bash;sudo ./TICKER-INSTALL.bash

Il comando precedente inizierà automaticamente il processo di installazione.

Accetta di continuare ad ogni passaggio. Premi 1 e poi Invio .

Alla fine, il programma di installazione ti chiederà di riavviare il Pi. Il comando per riavviare è semplice:

sudo reboot

Al riavvio, il tuo Pi dovrebbe caricare automaticamente il software ticker. Da questo punto in poi, i prezzi e altri dati rilevanti per varie criptovalute verranno visualizzati sullo schermo. Per uscire dal programma, tutto ciò che devi fare è premere Alt + F4 su una tastiera collegata al Pi.

Configurazione aggiuntiva

Per impostazione predefinita, il ticker mostrerà solo una manciata delle criptovalute più popolari attualmente scambiate. Fortunatamente, l’aggiunta o la rimozione di criptovalute dal tuo nuovo ticker è piuttosto semplice.

Sul Pi, tramite una connessione SSH remota o una finestra di terminale, inserisci:

nano /home/pi/dfd-crypto-ticker/config.js

Questo aprirà un file di testo che contiene tutti i valori di configurazione per il programma ticker. Ogni impostazione all’interno di questo file ha una breve descrizione accanto, quindi apportare modifiche dovrebbe essere piuttosto semplice.

Dopo aver apportato le modifiche, premi Ctrl + X e poi Y per salvare e uscire. Quindi, il seguente comando aggiornerà il ticker:

~/reload

E questo è tutto! Il tuo ticker di prezzo crittografico è pronto per essere distribuito ovunque ti serva.

Il software di ticker che hai installato è open source e aperto al feedback della comunità. Se desideri segnalare problemi, non esitare a contattare gli sviluppatori del progetto su GitHub.