Dopo essere entrati nell’era multi-camera, il modulo fotocamera è diventato la “seconda faccia” dei telefoni cellulari

È un fatto indiscutibile che la parte anteriore dello smartphone si assomigli sempre di più.

In passato, potevamo anche identificare diverse marche di telefoni cellulari attraverso diverse forme e diversi pannelli, ma dopo la divulgazione a schermo intero, il design dell’ID mobile è diventato gradualmente una formula di grande schermo rettangolare arrotondato + cornice + guscio posteriore colorato.

Se vogliamo riconoscere il nuovo telefono nel mare di telefoni senza guardare il marchio, oltre alla nuova combinazione di colori unica sulla cover posteriore, l’esclusivo design del modulo della fotocamera è diventato gradualmente il nostro secondo volto per l’identificazione dei telefoni cellulari.

La telecamera che ha iniziato a dominare

Nell’era della fotocamera singola, quando c’è una sola fotocamera sul retro di un telefono cellulare, la fotocamera del telefono cellulare è solo un piccolo ruolo di supporto per il design ID sul retro. Finché la piccola fotocamera non funziona, i consumatori hanno nessuna opinione.

▲ Immagine da: AllAboutWindowsPhone.com si vanta di non acquistare il primo posto in classifica

A quel tempo, a parte i colossi dell’imaging come 808 Pureview e Lumia 1020, si può dire che il layout in alto a sinistra o al centro fosse la differenza più importante tra i design della fotocamera in quel momento.

Le persone prestano maggiore attenzione all’esistenza e alla disarmonia della fotocamera e non sono così preoccupate per il design del modulo, o per il fatto che non è necessario progettare una singola fotocamera in quel momento, nessuno crederà che questo “buco nero” diventerà il protagonista sul retro del cellulare in futuro.

Sull’evoluzione delle fotocamere degli smartphone, HTC One M8 è destinato a diventare un immancabile telefono cellulare. L’M8 non è il primo smartphone con doppia fotocamera.Prima di questo, i telefoni con fotocamera 3D lanciati dai produttori, incluso lo stesso HTC, erano stati dotati di due fotocamere sui loro telefoni, ma a partire dall’HTC One M8, le doppie fotocamere hanno davvero iniziato ad essere utilizzate. Le persone hanno familiarità.

HTC One M8 utilizza una fotocamera UltraPixels (oh mio dio, è una parola cronologica) e un sistema a doppia fotocamera composto da una fotocamera con profondità di campo. La fotocamera con profondità di campo è posizionata direttamente sopra la fotocamera principale. La fotocamera il gruppo è come una zucca.

A quel tempo, il design radicale della doppia fotocamera non era riconosciuto da tutti. Nel modello iterativo M9, anche il design della doppia fotocamera fu annullato e la parte posteriore della fusoliera tornò alla combinazione classica (fotocamera singola, flash e logo del marchio ), ma di breve durata, il ritorno della telecamera non significa il completo fallimento del sistema multicamera, anzi, sta per iniziare la tendenza della telecamera a “cannibalizzare” il dorso.

Il momento è arrivato al 2016 e l’emergere di Huawei P9 e P9 Plus ha reso le fotocamere dei telefoni cellulari l’argomento più caldo nel cerchio delle macchine quell’anno. Questa è la prima collaborazione tra un marchio di telefoni cellulari e un marchio di fotocamere La comparsa del logo “LEICA” accanto all’obiettivo ha permesso ai consumatori di ridurre la loro resistenza al sistema a doppia fotocamera e di diventare gradualmente curiosi.

Nel settembre dello stesso anno, l’iPhone 7 Plus che Cook ha portato alla conferenza autunnale era dotato di un teleobiettivo, rendendo la combinazione di una fotocamera principale grandangolare e un teleobiettivo un libro di testo per telefoni cellulari con doppia fotocamera, e il cerchio di telefoni cellulari ha iniziato a sollevare Craze a doppia fotocamera.

Nel 2018, la serie Huawei P20 ha debuttato con il primo sistema a tre telecamere del settore, annunciando che la “corsa agli armamenti” delle telecamere dei produttori di telefoni cellulari è ufficialmente iniziata.

Dopo 5 anni di transizione, gli smartphone sono entrati nell’era della multi-camera dall’era della singola fotocamera. Rispetto al passato, più di 3 moduli obiettivo sono diventati componenti che non possono essere ignorati sui telefoni cellulari. Come organizzare la multi-camera composizione I nuovi problemi che devono essere considerati nella progettazione dell’ID del telefono cellulare.

Un centinaio di fiori che sbocciano design modulare

All’inizio dell’era multi-camera, i progetti dei produttori di telefoni cellulari erano un po ‘semplici e maleducati:

Prendi la doppia fotocamera verticale come modello. Se vuoi aggiungere una terza fotocamera, aggiungine un’altra su questa base. Il modulo della fotocamera diventa più lungo come un serpente e il modulo a quattro fotocamere può continuare a crescere in questo modo.

L’estensione a forma di serpente non serve solo per conformarsi alle abitudini visive dei consumatori, ma anche per considerare lo spazio interno della fusoliera.

▲ Immagine da: iFixit.com

Prendi il P20 Pro come esempio. Dallo smontaggio di iFixit, si può vedere che lo spazio lasciato dalla line up nell’angolo in alto a sinistra della fotocamera può essere collocato in una scheda madre più convenzionale e una batteria abbastanza grande. l’area può anche essere sistemata e tappata Il modulo proattivo della “frangia” diventa più grande.

Sembra ragionevole accogliere il design per la funzione, ma dal punto di vista estetico, la disposizione verticale è davvero difficile per accontentare gli occhi delle persone. Quando l’omogeneità del design verticale inizia a diventare seria, i produttori di telefoni cellulari iniziano a voler migliorare gradualmente L’enorme modulo fotocamera incorpora il concetto di design unico del proprio marchio.

Estetica simmetrica della serie Mate

La combinazione di tre telecamere progettata come “Yuba” sulla serie Mate 20 dovrebbe essere il primo design multi-telecamera a provocare accesi dibattiti.

L’incidente “Yuba” potrebbe non essere l’intenzione originale del compagno 20. Nell’esercito dei serpenti all’epoca, il design del rettangolo arrotondato era davvero audace, ma non radicale.

La struttura assialmente simmetrica della griglia di quattro quadrati composta da tre telecamere e flash crea un equilibrio visivo e soddisfa anche la ricerca dell’ordine dell’occhio. Il cervello umano è facilmente gradito alla struttura simmetrica, motivo per cui molte persone stanno ridicolizzando Allo stesso modo tempo come Mate 20, non posso odiarlo.

Questa estetica simmetrica continua anche nel design dell’anello a stella della serie Mate 30. Rispetto alla disposizione quadrata “Yuba”, l’anello esterno della serie Mate 30 è composto da una base con bordo lucido in lega di alluminio anodizzato tagliato a CNC e da un anello interno a quattro colpi. I cerchi concentrici “Oreo” rendono questa simmetria e armonia più profonde.

Sulla serie Mate 40, l’estetica simmetrica dei cerchi concentrici è stata nuovamente migliorata. La serie Mate 40 ha smontato le fotocamere originariamente strettamente integrate e le ha disperse nei quattro angoli dell’anello.

▲ Immagine da: iFixit.com

Smontando la cover posteriore del Mate 40, puoi vedere lo scopo del design distribuito: a causa delle diverse dimensioni di ciascuna telecamera, soprattutto il volume del modulo periscopio è molto più grande, è difficile farlo insieme forzatamente in apparenza. Ottieni una disposizione simmetrica.

Mate 40 integra abilmente quattro “buchi neri” con un anello, che diluisce l’esistenza della fotocamera e la trasforma in una decorazione completamente riconoscibile sul retro della copertina. Questo nuovo gameplay fa sì che le persone aspettino con impazienza la serie Mate in futuro. Cosa tipo di sorpresa che ci porta.

L’anello d’argento della serie Mi Digital

Da Xiaomi 8, Xiaomi 9 e Xiaomi 10 fino in fondo, Xiaomi sceglie di crescere come un serpente.Non so se non c’è design se è il miglior design, ma il carico di lavoro del designer dovrebbe essere salvato. Molto.

Proprio quando le persone hanno iniziato a non sentire nulla di nuovo sul serpente goloso a quattro telecamere allungato all’infinito su Xiaomi Mi 10, Xiaomi Mi 10 Extreme Edition si è rivelata una sorpresa.

Rispetto alle generazioni precedenti, il modulo a quattro fotocamere di nuova concezione sul Mi 10 Extreme Edition sembra un equilibrio di “praticità” e “senso del design” con l’aggiunta di “miliardi” di dettagli sulla base del serpente goloso originale. Infine, non è più ciecamente incline alla praticità.

Guardando indietro al design della fotocamera di Xiaomi, si possono estrarre due elementi importanti: la fotocamera principale “Silver Ring” e il rettangolo arrotondato. L’aggiornamento del design del modulo Mi 10 Extreme Edition amplia questi due elementi di design: la fotocamera principale da 100 milioni di pixel è circondata da un anello rettangolare arrotondato d’argento e il gruppo della fotocamera secondaria è ospitato in un altro rettangolo arrotondato. Infine, è circondato da un grande rettangolo arrotondato.

Sull’ultima ammiraglia digitale Xiaomi Mi 11, i designer sono diventati più abili nell’uso di questi due elementi e il design è diventato più conciso.

Ciò che è interessante è che questo linguaggio di design non si vede solo sulla nuova generazione di ammiraglie, ma anche sulla serie Redmi K40 dei suoi fratelli. L’anello d’argento e il design del rettangolo arrotondato diventeranno un nuovo riconoscimento dei telefoni cellulari Xiaomi per molti anni? la formula deve essere verificata su più prodotti in futuro.

Samsung e i suoi “eredi”

Anche il design multi-camera di Samsung è molto interessante e può sempre creare confusione. Prendi la serie Galaxy S come esempio, il design dello scudo antisommossa dell’S10, la matrice a scala dell’S20 e l’S21 cercano di integrare la fotocamera con il telaio Ogni generazione sta cambiando Con linguaggi di progettazione nuovi e diversi, esplora il piano migliore per la disposizione multi-scatto.

La disposizione delle fotocamere al centro è sempre stata la vecchia tradizione della serie Samsung S. Quando il numero di fotocamere dei telefoni cellulari ha cominciato ad aumentare, Samsung ha naturalmente interpretato la crescita del “serpente” con il centro come modello.

Sull’S10, Samsung ha riprodotto una crescita orizzontale centrata su entrambi i lati. Si tratta di un design pigro come il “serpente” verticale, ma a causa della collisione della telecamera orizzontale con lo scudo antisommossa, è scherzosamente chiamato “scudo antisommossa” “dagli utenti. Il design e la disposizione unica consentono anche ai consumatori di ricordarlo.

Il Meizu 17, che utilizza anche il design dello scudo antisommossa, può essere elencato come un “duo a prova di esplosione” accanto all’S10, ma dopo di ciò è difficile vedere un telefono cellulare con una disposizione orizzontale della telecamera.

Se il foro [Protezione contro le esplosioni] viene eretto, potrebbe sembrare una fotocamera verticale centrale di OnePlus. È un peccato che la serie di telecamere verticali OnePlus 8 non abbia successori.Nel modulo OnePlus 9 annunciato, la verticale ancestrale è diventata il modulo matrice nell’angolo in alto a sinistra.

▲ Il design a doppia fila era brutto all’epoca, ma ora è ovunque.

Il modulo a matrice rettangolare ad angolo tondo è la scelta di design più popolare ora. Il Nut Pro 3 rilasciato nell’ottobre 2019 è apparso, ma il Nut Pro 3 non ha attirato l’attenzione in quel momento e il telefono a martello è stato dimenticato e stava per andare A quel tempo, il design precedente divenne di nuovo popolare, il che è davvero una fortuna.

Samsung ha anche adottato un design del modulo matrice privo di errori sull’S20 e ha apportato alcune modifiche al modulo matrice sul super cup S20 Ultra. L’S20 Ultra ha aggiunto un obiettivo periscopico 100x esagerato, questo gigante Posizionalo sotto il modulo della fotocamera principale.

Per distinguerlo dalla fotocamera principale (per evidenziarlo), Samsung ha realizzato un processo di stratificazione a gradini grigio all’interno del modulo per renderlo più stratificato.

La serie vivo X è anche un maestro nel creare un senso di gerarchia. Il vivo X50 divide lenti di diversi spessori sotto forma di gradini, formando un design “a gradini a più strati”, con lo scopo di ridurre la brusca visuale causata da la sporgenza della lente.

Sulla serie vivo X60, questo design a livello di cloud è diventato più maturo e la collaborazione con Zeiss lo ha anche coperto con una bellissima “piccola etichetta blu”. Credo che il bellissimo modulo sia anche il motivo per cui molti utenti X60 acquistano il macchina.

Il design della fotocamera fusion mid-frame del Samsung S21 è il layout più speciale della storia. Il frame centrale dell’S21 è stato coraggiosamente scavato dal designer e poi unito al modulo della fotocamera, un po ‘come la giuntura di Kirilenko nel coniglio del jailbreak. Il design della giunzione è altamente riconoscibile, forse perché troppo unico, finora non c’è stato un “successore” come le due generazioni precedenti.

A questo punto, gli attuali layout mainstream sono stati sostanzialmente elencati: quale layout ritieni sia il più gradevole alla vista?

Estetica artigianale invisibile

La bellezza e la bruttezza del design è un criterio molto soggettivo. Ad alcuni consumatori piacciono quelli rotondi, mentre ad altri piacciono quelli quadrati; alcuni sperano che il layout possa essere più compatto e alcuni ammirano la grande estetica di “big is beautiful”., Può si può dire che “ogni fiore entra in ogni occhio”.

A parte il dibattito soggettivo sulla bellezza e la bruttezza, la difficoltà della tecnologia di elaborazione è oggettiva. Il design con tecnologia di elaborazione ad alta difficoltà può non solo soddisfare gli occhi superficiali, ma può anche provare una sorta di “sensazione invisibile di alto livello” quando toccato a mano. “Anche un disegno non gradevole alla vista può essere colpito dalla difficoltà della lavorazione dopo aver tenuto la mano.

All’inizio del rilascio della serie iPhone 11, il suo design del modulo rettangolare di grandi dimensioni visivamente sorprendente ha davvero dato alle persone un sacco di “shock”. Non essere soddisfatto della disposizione di Apple di un sistema a tre fotocamere composto da obiettivi grandangolari, teleobiettivi e ultragrandangolari in una forma triangolare, che ottengono in modo intelligente uno zoom senza interruzioni.

Ma la cosa più impressionante è l’elaborazione del modulo della fotocamera. Diversamente dal processo di assemblaggio utilizzato in passato nel modulo fotocamera del telefono cellulare, il modulo iPhone 11 è “cresciuto” sulla cover posteriore, ottenuta tramite lavorazione CNC su un intero pezzo di vetro. Apple lo chiama “retro in vetro tridimensionale” . board “.

▲ È possibile ingrandire e contrastare le cuciture

Apple crea direttamente un foro su un intero pezzo di vetro e lucida il boss della fotocamera e l’angolo di attacco interno del cerchio del boss, risolvendo il problema dello spazio tra la fotocamera convessa e la cover posteriore in vetro. Senti il ​​miglioramento della trama portato dalla transizione graduale di “integrazione”.

La bellezza della scienza e della tecnologia è semplice, e l’estetica del design minimalista di “integrazione” è anche la direzione della continua evoluzione dei telefoni cellulari. La cover posteriore non rimovibile, l’avanzamento dello schermo intero e la scomparsa della telecamera di sollevamento sono tutti segni nel processo di integrazione del telefono cellulare, e questa volta è la telecamera che sporge verso l’esterno.

Huawei Mate 40 RS sta anche cercando di eliminare la sensazione di divisione causata dalla cucitura.Quando la cover posteriore della ceramica nano-microcristallina viene sparata, il modulo della fotocamera si gonfia leggermente verso l’esterno, sostituendo le cuciture rigide dritte e dritte con una transizione curva. Tenendolo in mano, le dita scivolano dalla ceramica al vetro e la transizione coerente sfuma il confine di giunzione tra i due materiali.

Sul nuovo OPPO Find X3, il modulo a tre fotocamere ha recentemente causato molte accese discussioni nel cerchio della fotocamera. I netizen che hanno visto le immagini di propaganda hanno espresso che il design è troppo “sporgente” e inaccettabile, mentre chi lo conosce ha detto che la macchina reale è di basso profilo e di alto livello nella mano.

OPPO ha affermato che la fotocamera del Find X3 è progettata come una “superficie impossibile”, che è diversa dalla superficie sparata dal Mate 40 RS. Il principio di elaborazione del modulo Find X3 è che il vetro è formato mediante stampaggio a caldo ad alta temperatura di 700 gradi, quindi tagliato a CNC Lucidato per formare una transizione graduale dal coperchio posteriore alla superficie curva e quindi alla piattaforma.

Questa è l’estetica dell’ingegneria e dei materiali, ma questo tipo di estetica è un po ‘”hard-core” e richiede una piccola soglia per essere apprezzata. Agli occhi dei consumatori che non capiscono l’artigianato, questo è proprio come un semplice rigonfiamento di una fotocamera.

Anche se la sensazione di corpo estraneo sporgente è molto più debole del previsto, ci vuole ancora tempo per accettarla nel mio cuore.

Come disse una volta Gaudí: “Le linee rette appartengono agli esseri umani, le curve appartengono a Dio”. Sia Huawei che OPPO cercano di utilizzare le transizioni delle curve per eliminare la giunzione delle linee rette, ma a causa della limitata precisione del processo, i consumatori non possono ancora accettare bene le grandi zone di curvatura. Un senso di rigonfiamento.

Sono passati solo meno di 3 anni da quando i telefoni cellulari hanno iniziato a entrare nell’era della multicamera. Dall’inizio, quando le persone hanno resistito alle interferenze visive causate dall ‘”allevamento” delle telecamere, hanno gradualmente iniziato ad accettare il modulo della fotocamera come parte integrante. del design ID. Si prevede che sarà molto più veloce.

Usare la fotografia per registrare bei momenti è una richiesta immutabile di ogni utente di telefoni cellulari e anche un bel design estetico è un criterio importante per gli utenti per scegliere un telefono cellulare.

La perfetta combinazione di tecnologia e bellezza è sempre stato l’obiettivo dei produttori di telefoni cellulari. Guardando questi progetti futuri diventeranno design classici, credo che siamo arrivati ​​a un punto di svolta nella storia per bilanciare fotografia e design.

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), ti verranno forniti contenuti più interessanti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo