Esperienza Insta360 GO 2: una fotocamera grande quanto un pollice, puoi giocare così tanti trucchi?

▲ Immagine da: STORROR

Vedendo l’immagine animata sopra, qual è stata la tua prima reazione? Fresco, eccitante, spaventoso, interessante … Non importa come ti senti, credo che sarai un po ‘nervoso e suderai l’ospite nel tuo cuore.

Questo non solo perché il parkour stesso è uno sport stimolante, ma anche perché l’immagine presentata da questa prospettiva di ripresa è proprio come ciò che vede un giocatore di parkour, facendo sentire il pubblico come se stesse saltando sulla grondaia.

Questo tipo di prospettiva è chiamata prospettiva in prima persona, chiamata anche punto di vista (POV). È ovviamente diverso dalla comune prospettiva in terza persona (prospettiva di Dio). Ad esempio, negli sparatutto, generalmente ci piace usare la prima prospettiva per ottenere un’esperienza di gioco più coinvolgente.

▲ Immagine da: gameranx

Spesso possiamo vedere prospettive soggettive nella maggior parte dei video di sport estremi. Questa posizione della telecamera può migliorare notevolmente il senso di immersione del pubblico e può anche catturare alcune meraviglie visive che sono difficili da esplorare da prospettive ordinarie.

▲ Immagine da: Kilian Bron

Naturalmente, la prospettiva in prima persona non è affatto esclusiva degli sport estremi. Alcuni maestri d’arte hanno utilizzato la prospettiva in prima persona come pilastro per creare film con la storia del cinema famoso. Ad esempio, “Lady in the Lake” nel 1947, “La femme défendue” nel 1997 e così via.

Il regista Gerich, che ha creato un capolavoro come “Two Smoking Guns”, una volta ha girato un classico spot Nike da una prospettiva soggettiva, e le emozioni in campo sono state rese molto bene.

Cosa ha usato Gerich per le riprese? Il suo metodo consiste nel mettere la telecamera sul casco e fissarla con una staffa, come mostrato nella figura sotto. È difficile immaginare quanti danni questo tipo di piano di ripresa avrà al rachide cervicale e quanto richiederà il raggio di movimento del fotografo.

Fortunatamente, con la miniaturizzazione delle telecamere, le telecamere sportive hanno iniziato ad apparire e sono ricercate. Il motivo è molto semplice, è leggero e portatile, può facilmente girare video con una prospettiva soggettiva come Guyrich e può anche essere utilizzato come supplemento per obiettivi per riprese multi-camera.

Tra una vasta gamma di fotocamere sportive, la serie GO di Insta360 è molto rappresentativa. Due anni fa, quando abbiamo ottenuto la prima generazione di fotocamera GO, siamo rimasti profondamente colpiti da questo corpo piccolo e squisito. Oggi è arrivato nelle nostre mani anche il suo prodotto di nuova generazione GO 2. Qual è il miglioramento rispetto alla generazione precedente? Quali sono i modi creativi per riprodurlo? Questa è la domanda su cui ci siamo concentrati in questa esperienza.

La scatola di ricarica è stata notevolmente modificata e gli accessori sono ancora abbondanti

Insta360 GO 2 eredita uno dei vantaggi della generazione precedente, ovvero gli accessori nella confezione sono molto ricchi. Oltre alla fotocamera, al vano batteria e al cavo dati, sono presenti anche un cordino magnetico, una staffa di sterzo e una semplice clip.

In apparenza, il corpo della fotocamera continua il design della capsula della generazione precedente, ma la parte anteriore non è più avvolta da un plexiglass trasparente, ma l’obiettivo è esposto e l’area del pulsante sottostante viene sostituita con un materiale simile alla pelle.

Per impostazione predefinita, una lente protettiva è installata sull’obiettivo per evitare di urtare l’obiettivo. Può essere ruotato e smontato se non è necessario Questo specchio protettivo non esisteva nella generazione precedente.

C’è un modulo magnetico nascosto sul retro della fusoliera del GO 2, che può essere facilmente fissato a oggetti metallici. C’è un cerchio di contatti metallici sulla parte superiore, che viene utilizzato principalmente per la ricarica.

Parlando di ricarica, il design del vano batteria di questa generazione è cambiato molto rispetto alla generazione precedente. Quando stavamo sperimentando GO 1 prima, eravamo sempre preoccupati di perdere il coperchio protettivo trasparente del suo vano batteria.Il design dello smontaggio diretto mi ha fatto sentire insicuro. Questa generazione è l’apertura e la chiusura sinistra e destra e il coperchio e il corpo del cestino sono sempre collegati insieme per evitare il rischio di perdita.

Inoltre, c’è un piccolo schermo sul vano batteria e l’utente può confermare la modalità di scatto corrente, impostare i parametri, ecc. Quando non è collegato al telefono cellulare. Rispetto alla precedente generazione di “esercizi alla cieca”, è molto più conveniente e anche la soglia per l’uso è diventata più bassa.

Ingegnosamente, ci sono due staffe intarsiate nella parte inferiore del vano batteria e l’utente può estrarle per formare una piccola staffa con il vano batteria e stare sulla scrivania. In questo modo, l’utente può fissare la telecamera e registrare l’immagine desiderata.

Dopo aver aperto il vano batteria, puoi anche usarlo come maniglia per i selfie. Il vano batteria è relativamente lucido e l’impugnatura è ancora molto buona.

Tuttavia, l’obiettivo principale della serie Insta360 GO è liberare le tue mani e la liberazione delle tue mani dipende da vari piccoli accessori. Gli accessori di uso comune sono fondamentalmente preparati nella confezione e gli utenti non devono acquistarli separatamente.

Il primo è il cordino magnetico. Il suo disco magnetico può fissare Insta360 GO 2 sul disco.

L’utente può indossare il disco all’interno dei vestiti, con uno strato di indumenti inserito tra il corpo e il disco, che può rendere il corpo più stabile e l’effetto anti-shake sarà migliore.

Un altro accessorio è la staffa dello sterzo, che supporta una rotazione di ± 90 °. C’è una super colla senza tracce sul retro del supporto dello sterzo, che può essere adsorbita sulla superficie di qualsiasi oggetto. Se la potenza di aspirazione viene ridotta a causa dello sporco, la potenza di aspirazione può essere ripristinata lavandola con acqua.

Questo accessorio è anche comodo da tenere in mano per gli utenti. È più leggero del vano batteria ed è facile da sollevare. E non hai paura dell’acqua, puoi tenerla per scattare sott’acqua.

Infine, diamo un’occhiata alla semplice clip. Questo accessorio è anche molto pratico. Puoi agganciare la fotocamera a cappelli, turbanti e altri oggetti per registrare gli angoli di visuale in prima persona. Ovviamente può anche essere bloccato in una posizione fissa come nell’immagine qui sotto, non ci sono limiti al gameplay.

Nel complesso, gli accessori di Insta360 sono molto leggeri e relativamente piccoli. Questo non solo riduce la pressione per l’utente, ma non occupa troppo spazio nella borsa. Quando esci, prendi una piccola borsa per cellulare e puoi inserire facilmente tutti gli accessori.

In che modo GO 2 risolve i tre principali punti dolenti delle fotocamere sportive?

Una fotocamera sportiva, la leggerezza è la cosa più importante, in modo da ridurre al minimo l’impatto sull’utente durante il processo di ripresa. A questo proposito, Insta360 dovrebbe essere difficile da rivaleggiare con i suoi 27 g di peso.

Ma la leggerezza non è l’unica considerazione quando si acquista una action cam. La qualità dell’immagine, l’effetto anti-shake e il tempo di ripresa sono sempre stati i punti dolenti delle fotocamere sportive in miniatura. Come si comporta Insta360 GO 2 sotto questi aspetti?

In termini di qualità dell’immagine, la prima generazione di GO supporta solo l’esportazione fino a 1080P / 30 fotogrammi di video, mentre GO 2 supporta fino a 1440P / 50 fotogrammi di video ei parametri sono piuttosto impressionanti.

A giudicare dall’effettiva ripresa del video, dopotutto, il volume è limitato e la finezza non è naturalmente paragonabile a quella di una fotocamera di grandi dimensioni. Ma l’aspetto generale è molto migliore rispetto all’ultra-grandangolo del telefono cellulare: è decisamente sufficiente per registrare la vita e pubblicare su piattaforme social.

▲ Screenshot del video di guida

Oltre a una migliore qualità dell’immagine e riproduzione dei colori rispetto alla generazione precedente, GO 2 supporta anche la registrazione video HDR Quando si incontrano scene con rapporti di luce elevati, non è necessario fare affidamento su curve folli per salvarle in seguito.

▲ Ottima scena con rapporto di luce

L’effetto anti-shake è anche uno dei punti chiave dell’aggiornamento di GO 2. GO 2 non solo aggiorna la tecnologia anti-shake FlowState alla versione 2.0, ma supporta anche l’anti-shake nella fotocamera.

In “Modalità video”, GO 2 utilizza la tecnologia anti-shake incorporata nella fotocamera e l’effetto anti-shake è mostrato nella figura sotto.

▲ Effetto anti-vibrazione nella fotocamera

Preferisco usare la “Modalità Super Video”: in primo luogo, FlowState 2.0 rende l’immagine in movimento più setosa e in secondo luogo, indipendentemente da come si muove la telecamera, l’immagine ruoterà automaticamente a un livello orizzontale.

In altre parole, non è necessario considerare se la fotocamera è allineata o meno durante lo scatto, le immagini finali sono tutte orizzontali. Questo è molto pratico per una telecamera in miniatura di questo tipo senza un monitor sul corpo.

▲ Effetto anti-shake FlowState 2.0

Nella modalità fotocamera, GO 2 supporta la fotografia PureShot e quando si preme l’otturatore, verrà generata automaticamente una foto in formato JPG e DNG, utile per la regolazione successiva.

La memoria della precedente generazione di GO era di soli 8 GB, ed è stato un peccato accarezzare la memoria. La memoria di questa generazione è stata aggiornata a 32 GB, riprende alla massima risoluzione in modalità video e può memorizzare circa 1 ora di contenuti.

In termini di durata della batteria, GO 2 è anche migliorato in modo significativo rispetto alla generazione precedente. GO 2 ha una durata della batteria autonoma di circa 30 minuti e una scatola di ricarica ha una durata della batteria di circa 150 minuti. La custodia di ricarica può caricare completamente GO 2 circa 4 volte.

Ma la velocità di ricarica non è veloce. Ho consumato la batteria del corpo del GO 2 al 7%, quindi l’ho inserita nella custodia di ricarica e ci sono voluti circa 27 minuti per caricarla al 100%. La ricarica della scatola di ricarica è più veloce e può essere caricata completamente in mezz’ora.

Sebbene GO 2 possa durare mezz’ora in modalità autonoma, quando si utilizza la modalità video, il segmento più lungo può essere registrato per 15 minuti. L’uso del super video è più breve e il segmento più lungo può essere registrato per 10 minuti.

Questo dovrebbe essere per la considerazione della dissipazione del calore corporeo. Il corpo del GO 2 è troppo piccolo, quindi le condizioni di dissipazione del calore non sono buone, la temperatura del corpo salirà dopo pochi minuti di ripresa, soprattutto la parte posteriore sarà molto calda. In modalità super video, se il tempo di registrazione video continua è troppo lungo, lampeggerà una luce gialla e terminerà automaticamente la ripresa.

A questo punto, è necessario spegnerlo e attendere tre o quattro minuti affinché la temperatura corporea si abbassi prima che possa essere utilizzato normalmente.

Naturalmente, se le condizioni di ventilazione sono buone e la temperatura ambiente è relativamente bassa, il tempo di ripresa sarà più lungo. Inoltre, in modalità fotografia time-lapse, GO 2 non interrompe le riprese a causa dell’aumento di temperatura.Quando viene abbinato a una scatola di ricarica e collegato a una fonte di alimentazione, può scattare ininterrottamente fino a 3 ore.

Quanto è grande il buco del cervello, ci sono tanti modi per giocare

Con il suo corpo compatto e numerosi accessori, Insta 360 GO 2 ha molti modi interessanti per giocare.

Poiché il corpo di GO 2 è progettato con una propria attrazione magnetica, può essere utilizzato fissandolo a una superficie metallica. Puoi anche inserire GO 2 nella scatola di ricarica, quindi aprire la staffa sulla scatola di ricarica come posizione fissa.

Con il supporto dello sterzo, GO 2 può essere adsorbito in posizioni più interessanti. Ad esempio, lo attacco al finestrino di un’auto per registrare il viaggio nei fine settimana.

Utilizzando accessori magnetici, GO 2 può essere fissato in un acquario pieno d’acqua per registrare il mondo negli occhi di un piccolo pesce. Vale la pena ricordare che il livello di impermeabilità di GO 2 è IPX8, che supporta 4 metri di impermeabilità in metallo nudo. Quindi le riprese subacquee generali non rappresenteranno una minaccia per GO 2.

Le scene di cui sopra sono tutte posizioni fisse della telecamera. In effetti, il divertimento di GO 2 sta nella visuale in prima persona del video.

Ad esempio, collega il GO 2 a un cordino magnetico, quindi appendilo al collo. La prospettiva del video è molto coinvolgente. È molto adatto per registrare una famiglia che va a giocare, riunioni con gli amici, uscire per esplorare negozi, ecc.

Metti il ​​GO 2 in una semplice clip, che può essere fissata su oggetti sottili come colletti e cappelli. Questo è anche l’accessorio che uso di più.

Aggancialo sopra il grembiule per registrare la tua cucina o altre abilità da una prospettiva soggettiva. Ho chiesto al barista di registrare il suo processo di preparazione del caffè. Ha anche trovato molto interessante quando ha visto il video. È una cosa molto appagante registrare i risultati del suo lavoro.

Questo tipo di prospettiva in prima persona può essere molto adatto per girare alcuni video didattici, come insegnare al pubblico a preparare il caffè, cucinare e così via.

Durante l’esperienza di GO 2, un mio amico mi ha chiesto come pulire a fondo il distributore di acqua per animali domestici. Ho agganciato GO 2 all’orlo del mio cappello, poi l’ho indossato per pulire il mio distributore di acqua per animali domestici, ho registrato l’intero processo come un video e gliel’ho inviato. Ha detto che questa prospettiva è molto facile da capire.

Gli scenari di cui sopra sono solo una piccola parte degli scenari applicativi di GO 2. Credi che sia piccolo e leggero, permettendoti di scavare scenari di utilizzo più interessanti.

Il dispositivo è piccolo e vivace, un’eccellente borsa per fotocamera sportiva

Per i pigri come me, girare un video è davvero un grosso problema. Perché il processo di post-editing del video è molto più complicato della foto.

L’app ufficiale di Insta360 GO 2 ha aggiornato la funzione di modifica AI. Gli utenti possono scegliere i loro modelli di temi preferiti e quindi generare ed esportare film ritmici e con stile con un clic.

I video generati dall’intelligenza artificiale vengono pubblicati su Moments o Weibo, il che è sufficiente per registrare la vita. Ma se vuoi rendere un video interessante e bello, devi comunque modificarlo e colorarlo.

Inoltre, quando l’app visualizza l’anteprima della schermata di ripresa e modifica il video, si verificherà un certo blocco o ritardo. Se desideri un’esperienza di editing migliore, puoi utilizzare lo strumento di editing Insta360 Studio 2021 sul lato PC.

▲ Schermata di anteprima in tempo reale

Nel complesso, Insta360 GO 2 è un prodotto molto personalizzato. È molto adatto per gli utenti di massa che amano registrare e condividere le loro vite. Le dimensioni compatte non solo sono comode da trasportare, ma non attirano nemmeno l’attenzione degli altri, riducendo l’imbarazzo della registrazione.

Allo stesso tempo, è adatto anche a creatori professionisti, per riprese con prospettiva creativa o con una telecamera supplementare in prospettiva POV. La qualità delle immagini migliorata, la capacità anti-shake e la durata della batteria danno a GO 2 più spazio creativo.

Vale la pena ricordare che Insta360 GO 2 ha anche una versione in co-branding di Minions, che sembra molto carina. Tuttavia, il prezzo era di 200 yuan in più rispetto alla versione normale ed era di 1998 yuan. Se hai un budget sufficiente e vuoi liberare le mani e sperimentare il fascino della prospettiva soggettiva, Insta360 GO 2 può essere un eccellente abito da principiante per le fotocamere sportive.

 

Racconta storie semplici e di facile lettura. E-mail di lavoro: [email protected]

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), ti verranno forniti contenuti più interessanti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo