Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

lil Miquela2 - Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

Man mano che gli utenti di piattaforme social come Instagram e TikTok crescono e diventano più commercializzati, la loro influenza sulla vita quotidiana ha superato le aspettative.

Uno degli effetti è il “confronto sociale” . Perché questa persona sullo schermo è così giovane e bella, e non posso farlo, non importa quanto ci provo?

lil Miquela2 - Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

▲ Personaggio immaginario lil Miquela.

Sebbene il divario non sia interamente determinato dal ritocco, alcune persone vogliono usare la legge per combattere l’illusione e illuminare la bolla bella e fragile.

Il 12 gennaio, il deputato britannico Dr. Evans ha proposto un nuovo disegno di legge “Digitally Altered Body Image Bill”, che richiede la marcatura di immagini commerciali di “corpi alterati digitalmente”. Si può vedere che ci sono due punti principali in questo disegno di legge.

Twitter2 - Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

▲ Immagine da: Twitter @drlukeevans

In primo luogo, normalizza quelle immagini che si concentrano sul corpo umano o su parti del corpo.

Numerosi studi negli ultimi anni hanno portato alla conclusione che le preoccupazioni per l’aspetto “sono più giovani, durano più a lungo e colpiscono più persone che mai”.

Nel 2021, il sondaggio sull’immagine corporea della Women and Equality Commission ha rilevato che più di un terzo degli adulti è ansioso o depresso per la propria immagine corporea e il 44% vorrebbe vedere una maggiore diversità nei media mainstream.

In un sondaggio della Mental Health Foundation del 2019 su oltre 4.500 adulti e 1.100 adolescenti online, il 22% degli adulti e il 40% degli adolescenti ha affermato che le immagini sui social media li hanno fatti preoccupare della propria immagine corporea.

mentalhealth2 - Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

▲ Immagine tratta da: salute mentale

Un altro sondaggio ha rilevato che il 34% delle ragazze non pubblica foto di se stesse a meno che non utilizzi un’app o un filtro per cambiare il proprio aspetto.

L’ansia per l’immagine corporea può indicare un problema più serio. L’ NHS UK ha osservato che i ricoveri ospedalieri per anoressia, bulimia nervosa e disturbi alimentari tra i giovani di età pari o inferiore a 17 anni sono aumentati del 41%.

twitter6 2 - Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

In secondo luogo, il disegno di legge mira al ritocco associato a pubblicità, collaborazioni con i marchi, tweet a pagamento e marchi e influencer dietro di essi. Il dottor Evans ha dichiarato nel disegno di legge:

Se un potente influencer viene pagato per pubblicare una foto ritoccata sui social media, o un inserzionista guadagna soldi dal ritocco di una foto, dovrebbe essere onesto e schietto con il contenuto.

La soluzione fornita nel disegno di legge è che se le foto ritoccate vengono utilizzate per scopi commerciali, dovrebbero tutte riportare un disclaimer.

Se il disegno di legge verrà finalmente approvato, la Advertising Standards Authority (ASA) svilupperà ulteriormente gli standard per i disclaimer, inclusi l’aspetto, il posizionamento, ciò che è “ritoccato” e ciò che è “scopo commerciale”.

Lightricks - Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

▲ Software di ritocco Immagine da: Lightricks

Il conto del Regno Unito è appena venuto alla ribalta, mentre la polvere si è già posata sulla parte norvegese .

Nel giugno 2021, l’ emendamento del Ministero dell’infanzia e della famiglia norvegese è stato approvato con 72 voti contrari e 15.

Il disegno di legge prevede che tutti gli inserzionisti, attori e influencer che pubblicano contenuti commerciali sui social media debbano portare un’etichetta uniforme progettata dal governo e descrivere dove l’immagine viene “toccata”, il corpo, i muscoli, la pelle e persino i filtri devono essere contrassegnati.

TapSmart - Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

▲ Software di ritocco Immagine da: TapSmart

I trasgressori della legge rischiano multe e, in casi estremi, il carcere.

Il quotidiano norvegese Verdens Gang riporta che il disegno di legge ha un ampio sostegno dalla comunità norvegese e che “gli adolescenti non dovrebbero essere esposti a un’illusione di bellezza impossibile da raggiungere”, l’hashtag è piccolo ma sufficiente per aumentare la consapevolezza di come funzionano i social media e come la realtà può essere distorsione.

Ma altri sostengono che gli hashtag non siano sufficienti per cambiare la sensazione di vedere una foto, così come i problemi di salute mentale non sono causati solo dalle foto ritoccate.

Il conto è più simile a una “scorciatoia per risolvere i problemi”, le persone presteranno anche più attenzione a quelle parti contrassegnate e acquisteranno comunque un’estetica unica e convergente.

logo 8 - Dopo la Norvegia, un altro Paese chiede “Dillo e basta quando risolvi il quadro”

 

L’uva non è l’unico frutto.

#Benvenuto a prestare attenzione all’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (WeChat: ifanr), contenuti più eccitanti ti verranno forniti il ​​prima possibile.

Love Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo