Ha rotto il display del tuo tablet Amazon Fire? Ecco come sostituirlo

Anche se il tuo tablet è in una custodia, c’è sempre il rischio che un giorno possa finire con uno schermo rotto. Sia che lo lasci cadere, ci siedi sopra o lo esponi a calore estremo, non è così difficile rompere il digitalizzatore di vetro o il display LCD sottostante.

Se ti succede, c’è qualche possibilità che tu possa effettivamente sostituire lo schermo del tuo tablet con uno nuovo? La risposta è sì, ma la facilità con cui dipende non solo dalle tue capacità ma dal modello di tablet che hai.

Ecco alcune delle cose chiave che devi sapere se stai pensando di sostituire lo schermo di un tablet rotto.

Ricerca il tuo tablet

Prima di fare qualsiasi cosa, dovresti cercare su Google il tuo tablet per vedere se qualcun altro ne ha adattato correttamente uno con un nuovo display. Assicurati di cercare il modello esatto. Si spera che dovresti trovare guide per lo smontaggio e video di YouTube che dimostrano come smontare il tablet e risolverlo.

Per questa guida, stiamo dimostrando con Amazon Fire HD 10 (2017).

Fare la tua ricerca in anticipo ti permetterà di vedere quanto sia difficile sostituire lo schermo, se possibile. Potresti decidere che non ne vale la pena o che è meglio lasciarlo a un professionista.

Una volta che sei felice che sia fattibile, è il momento di cercare uno schermo sostitutivo.

Acquisto di uno schermo sostitutivo del tablet

Per trovare una nuova schermata, basta googlare il nome o il numero di modello del tablet, seguito da “display sostitutivo”. Esistono numerosi venditori specializzati che immagazzinano parti di ricambio per tablet. Assicurati di leggere le recensioni dei clienti per trovare un venditore affidabile.

Un’altra buona fonte di pezzi di ricambio per tablet è eBay. Anche in questo caso, assicurati di cercare il modello esatto di tablet che desideri correggere, perché anche diverse iterazioni dello stesso dispositivo possono avere schermate diverse. Ad esempio, Amazon Fire HD 10 2017 avrà uno schermo diverso rispetto all’edizione 2019.

Come sempre, guarda il feedback dei venditori eBay per decidere da chi acquistare. Fai attenzione anche agli articoli provenienti dalla Cina, poiché di solito impiegano molto tempo per arrivare e potrebbero incorrere in spese di importazione.

È possibile che i digitalizzatori vengano venduti separatamente dagli LCD. Sebbene sia possibile sostituirli separatamente, sono normalmente incollati insieme, rendendo estremamente difficile separarli. Nella maggior parte dei casi, dovresti acquistare un digitalizzatore e un’unità LCD combinati.

Strumenti per la sostituzione del display di un tablet

Oltre a un display sostitutivo, dovrai acquistare gli strumenti giusti per riparare il tuo tablet, supponendo che tu non li abbia già.

In genere, ciò includerà:

  • Piccolo cacciavite Phillips
  • Piccolo cacciavite Torx
  • Spudger di plastica
  • Plettro di plastica (o vecchia carta di credito / iscrizione / negozio)
  • Ventosa opzionale per facilitare il posizionamento del display

Spesso riceverai alcuni di questi strumenti inclusi nel display sostitutivo. Tuttavia, la qualità varia e non è garantito che si adattino al tuo tablet. Se trovi che è così, dovresti cercare di acquistare strumenti migliori separatamente. I toolkit per aprire telefoni e tablet possono essere trovati online per pochi dollari.

Per la maggior parte dei tablet, avrai anche bisogno di una pistola termica per rimuovere lo schermo e il rivestimento posteriore. È comune che siano incollati in posizione e riscaldando quella colla è possibile staccarla.

Correlati: Suggerimenti per tablet Amazon Fire da provare

Dovrai anche sostituire la colla. Ci sono colle speciali che puoi usare per questo scopo, ma anche altri adesivi possono funzionare. Basta non usare nulla di fragile come la supercolla o debole come la colla per legno. In un pizzico, il nastro biadesivo funzionerà, ma solo a breve termine.

Infine, assicurati di indossare occhiali protettivi. Quando rimuovi il display dal tablet, il vetro potrebbe frantumarsi, facendo volare dei detriti.

Apertura di un tablet rotto

Anche se varia a seconda del modello, normalmente devi rimuovere la parte posteriore del tablet prima di poter persino iniziare a rimuovere il display rotto.

Se sei fortunato, questo è un semplice caso in cui tiri via la parte posteriore o usi gli spudger per staccarlo. Sfortunatamente, la maggior parte dei tablet in questi giorni sono incollati insieme — fronte e retro. Ci sono alcuni segnali che i produttori sono aperti a rendere i loro dispositivi più riparabili , ma c’è ancora molto lavoro da fare in quest’area.

Se il case posteriore del tuo tablet è incollato, dovrai riscaldarlo con cura attorno ai bordi usando la pistola termica. Quindi è necessario spingere gli spudger tra il case posteriore e il corpo del tablet per rompere la colla e separarli.

Una volta ottenuto l’accesso alle parti interne del tablet, sarà probabilmente necessario rimuovere la maggior parte, se non tutti, i componenti prima di poter rimuovere lo schermo in sicurezza. Questo di solito significa la batteria, la scheda madre, le fotocamere, vari altri cavi, l’interruttore di alimentazione e il display stesso.

Quando scolleghi i cavi, usa gli strumenti di plastica per farlo delicatamente. Non esercitare mai una forza inutile, perché potresti facilmente rompere qualcosa.

Sostituzione dello schermo di un tablet

Se, come la maggior parte dei tablet in questi giorni, il tuo ha uno schermo incollato, avrai di nuovo bisogno della tua pistola termica. Una sezione alla volta, riscalda attentamente il bordo dello schermo con la tua pistola termica, ma non soffermarti troppo a lungo in un punto: non vuoi fondere le parti in plastica sotto il vetro.

Quindi, prova a spingere un plettro o una carta di credito tra il vetro e il corpo del tablet. Dovrebbe entrare con un po ‘di forza, ma se non prova a riscaldare di più lo schermo. Una volta inserito il plettro, prova a farlo scorrere sotto lo schermo, rompendo ulteriormente la colla.

Alterna tra il riscaldamento dello schermo e l’estrazione. Idealmente, non romperai il vetro durante il processo, ma non è un problema se lo fai. Dopotutto, lo schermo è già rotto.

Rimettere insieme il tablet

Dopo aver rimosso il vecchio display, metti il ​​tuo nuovo schermo in posizione e sostituisci la scheda madre e la batteria. Ricollegare tutti i cavi e le telecamere. Collegare il cavo per il nuovo display, quindi sostituire le viti.

Prima di proseguire, questa è una buona opportunità per verificare se il nuovo display funziona. Accendi il tablet, verifica di ottenere un’immagine e che la funzionalità touch funzioni normalmente.

Supponendo che tutto sia a posto, riporta il rivestimento posteriore come era originariamente. Quindi incolla lo schermo e usa le mollette per tenerlo in posizione mentre si asciuga.

Vale la pena provare a sostituire lo schermo di un tablet rotto?

Sebbene di solito sia possibile sostituire lo schermo di un tablet rotto, non è sempre facile. Che ne valga la pena dipende in gran parte da quanto ti costerà un display sostitutivo, rispetto al prezzo del solo acquisto di un nuovo tablet.

Anche se potresti apprezzare la sfida, riparare i tuoi dispositivi elettronici sarà sempre un rischio. Di solito è molto più economico che comprare un nuovo tablet o pagare un’officina, ma se sbagli, allora sono soldi buttati.

La cosa più importante è fare la tua ricerca prima di iniziare. Se è troppo costoso o va oltre le tue capacità riparare da solo il tuo tablet, è meglio scoprirlo il prima possibile.