Prova smart TV Redmi MAX 86″ esperienza smart: 7.999 yuan, sposta il teatro in casa

Nella vita ci sono sempre delle “illusioni” che ti lasciano perplesso. Ad esempio, non ho comprato nulla, ma ho sentito che il mio portafoglio si stava svuotando. Un altro esempio è comprare una TV in soggiorno, più la guardo, più diventa piccola.

Quando il 4K diventa il mainstream e l’8K è in ascesa, la regola popolare di selezionare le dimensioni della TV in base alla distanza di visione nell’era 1080P è infranta. Le persone stanno iniziando a tendere a scegliere una TV di dimensioni maggiori entro il budget per ottenere un’esperienza visiva più coinvolgente.

Secondo i dati monitorati da Aowei, nel settore dei televisori a doppio undici colori nel 2020, le vendite di televisori di grandi dimensioni continueranno a crescere, con dimensioni superiori a 65 pollici in aumento del 33% su base annua, pari a un terzo del le vendite complessive. Abbastanza per vedere la popolarità dei televisori di grandi dimensioni.

▲ L’effetto di una TV da 75 pollici a casa. Immagine da: yahoo

Tuttavia, più grande è lo schermo, maggiore è il prezzo. Questo perché l’aumento delle dimensioni dello schermo aumenta in modo esponenziale il costo di produzione e la difficoltà di processo. È comune che i televisori oltre gli 80 pollici siano troppo cari. Questa è davvero la prima soglia per il “super-grande schermo” per entrare nelle case della gente comune.

Tuttavia, il Redmi MAX 86 appena rilasciato “ha” brillantemente “livellato questa soglia, raggiungendo direttamente il prezzo dei televisori da 86 pollici entro 10.000 yuan, fino a 7.999 yuan .

Sai, nella famiglia TV di Xiaomi, prima di spendere gli stessi soldi, puoi acquistare solo una Mi TV 5 da 75 pollici. L’emergere di Redmi MAX 86 ”offre ovviamente agli appassionati di schermi di grandi dimensioni una scelta più conveniente.

Struttura metallica abbastanza grande e resistente

Quando si acquista una TV di grandi dimensioni, dobbiamo considerare se il budget è sufficiente, ma anche se il processo di consegna è regolare.

Spesso è difficile per televisori da 85 pollici e più grandi entrare negli ascensori delle comuni comunità. O deve essere trasportato manualmente salendo le scale, oppure deve essere sollevato nella finestra tramite una gru, che richiede sia manodopera che risorse finanziarie. Questa è la seconda soglia per il “super-grande schermo” per entrare nelle case della gente comune.

▲ 85 pollici è già il limite per entrare nella maggior parte degli ascensori residenziali

Ma di fronte a Redmi MAX 86 “, questo non è un compito difficile. Se guardi da vicino, puoi scoprire che la sua confezione non è un cuboide tradizionale, ma un design ad angolo tagliato a diamante sul bordo, che è comodo per l’entrata inclinata o ascensore. Si chiama pacchetto “Ladder Does Not Block”, che può entrare facilmente nella maggior parte degli ascensori residenziali.

Abbiamo installato il Redmi MAX 86 ”sul treppiede collegato e l’abbiamo posizionato su un’estremità del tavolo della sala conferenze.

▲ Dettagli del treppiede

Nella parte anteriore, l’impatto visivo portato da 86 pollici è ancora molto forte. Design a schermo intero, il rapporto schermo-corpo raggiunge il 97%.

Redmi MAX 86 “non ha un processo di restringimento per ridurre i costi. Il telaio interamente in metallo spazzolato migliora la consistenza e l’assenza di bordi del televisore.

▲ Primo piano parziale dell’angolo superiore destro del televisore

Sotto il logo del marchio “Redmi”, c’è un pulsante fisico nascosto, utilizzato principalmente per accendere la TV.

Dietro la TV, le maniglie sinistra e destra attirano l’attenzione. Sebbene non sia bello, è molto comodo spostare la posizione e due persone possono spostarla.

La parte inferiore della fusoliera è leggermente più spessa, con una lunga fila di prese d’aria per la dissipazione del calore. Il layout dell’interfaccia è in basso a destra e mostra una disposizione a forma di L. Tre delle porte HDMI e due USB sono rivolte verso il telaio, il che è comodo per gli utenti da collegare e scollegare. L’interfaccia audio, l’interfaccia Ethernet e l’interfaccia dell’antenna TV sono rivolte verso il basso.

Vale la pena notare che tra le tre interfacce HDMI, una è HDMI 2.1, che supporta l’ingresso del segnale fino a 4K / 120Hz . HDR dinamico, velocità di aggiornamento variabile (VRR), modalità automatica a bassa latenza (ALLM) e altre funzionalità possono soddisfare l’input degli utenti per fonti di contenuto di alto livello.

Tuttavia, sembra che HDMI 2.1 sia ancora più attraente per i giocatori di console. Poiché la quota di mercato delle console per videogiochi nella prossima era sta gradualmente aumentando, l’interfaccia HDMI 2.1 è diventata una delle caratteristiche essenziali dei televisori di fascia alta.

Per quanto riguarda l’aspetto della TV, non c’è molto da studiare. Come consumatore, spero che la parte anteriore della TV sia abbastanza stretta e che i lati appaiano abbastanza sottili. Se esaminate Redmi MAX 86 ”secondo questo standard, il telaio è davvero stretto, ma c’è ancora spazio per migliorare il controllo dello spessore.

Schermo e chip, i due colossi che influenzano la qualità dell’immagine

Dopo che la TV è entrata nell’era dell’intelligenza e dell’informatica, la qualità dell’immagine non è completamente determinata dalla qualità del pannello e la voce del chip sta diventando sempre più importante.

Il modello di chip utilizzato da Redmi MAX 86 “è MTK 9650. Questo chip non è la prima volta che vedo questo chip sui prodotti” Mijia “. Questo chip è utilizzato nella serie Xiaomi TV Master rilasciata in precedenza.

In termini di parametri specifici, MTK 9650 utilizza una tecnologia di processo a 22 nm, architettura CPU A73 quad-core + architettura GPU Mali G52 MC1 + APU di potenza di calcolo 1T, che può essere considerato un chip di fascia alta nel campo TV.

Resta inteso che questa unità di elaborazione della rete neurale APU è stata profondamente personalizzata e può analizzare, identificare e ottimizzare le immagini in modo intelligente. In altre parole, le immagini che vediamo sono tutte ottimizzate dal chip in tempo reale. Il colore, la chiarezza e il contrasto della sorgente sono tutti regolati in base all’algoritmo di qualità dell’immagine del chip.

Se la qualità del chip determina il limite superiore della qualità dell’immagine, la qualità dello schermo determina il limite inferiore della qualità dell’immagine.

Diamo una breve occhiata ai parametri dello schermo della Smart TV Redmi MAX 86 “:

  • Schermo LCD da 86 pollici
  • La risoluzione è 4K (3840 * 2160)
  • La copertura della gamma di colori P3 è del 92%
  • Supporta la profondità di colore a 10 bit
  • La prima TV di Redmi sintonizzata una per una, con una precisione del colore di dE 2
  • Sistema di retroilluminazione dinamico a 90 partizioni, ogni partizione supporta 4096 livelli di variazioni di luminosità
  • Supporta una frequenza di aggiornamento elevata di 120 Hz
  • Supporta MEMC a 120 Hz (compensazione del movimento)
  • Supporta il rimodellamento dinamico HDR

Oltre a questi parametri rigidi, il Redmi MAX 86 “ha anche la certificazione HDR” Grand Slam “. Dolby Vision, HDR10 +, HDR10 e HLG sono tutti supportati. Per gli amici a cui piacciono le fonti cinematografiche di alto livello, dovrebbe essere un vantaggio.

Tuttavia, è difficile che i parametri hardware riflettano in modo intuitivo l’aspetto reale del televisore. Abbiamo provato a utilizzare più sorgenti di film, comprese immagini, film e serie TV di definizioni diverse, per osservare le prestazioni effettive di Redmi MAX 86 “.

Esperienza audiovisiva, ci sono gioie e preoccupazioni

Nella tabella di prova della risoluzione 4K, le prestazioni del Redmi MAX 86 “sono molto buone e si riconoscono chiaramente i piccoli caratteri puntati dalla freccia rossa. Allo stesso tempo, anche i dettagli delle linee e la struttura del blocco di colore sono buoni.

Nella tabella di prova del ripristino del livello di tono, Redmi MAX 86 “beneficia dell’oscuramento della zonizzazione a livello 4096 e si comporta bene in contrasto dinamico. La transizione della scala di grigi nel colore del gradiente è naturale e non vi è alcun aumento o raddoppio nell’area del gradiente .

In termini di prestazioni del colore, si può vedere che le aree di distribuzione del colore di R, G, B, Y, C e M nella parte inferiore sinistra di questo televisore presentano tutte una distribuzione triangolare approssimativa, e anche la sfera colorata sulla destra ha una transizione morbida, che si comporta meglio.

In termini di prestazioni di qualità dell’immagine, abbiamo provato a utilizzare le risorse video 4K, 1080P e 720P per osservare le prestazioni di Redmi MAX 86 “quando si tratta di sorgenti di definizione diverse.

Dopo alcuni test, parliamo dei vantaggi basati sull’esperienza.

Prima di tutto, le prestazioni di Redmi MAX 86 “sono relativamente stabili quando si ha a che fare con sorgenti video di qualità diversa. Rispetto alle sorgenti video 1080P o addirittura 720P, le sorgenti video 4K non hanno un declino a picco nella definizione e viene eseguita anche la gestione del colore. È abbastanza buono.

Il primo film che abbiamo riprodotto è stato “1917” in 4K, HDR, con una dimensione del file di circa 14,7 GB. Apri il file e puoi vedere le specifiche del film nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Poiché si tratta di una sorgente di film HDR, il televisore modifica automaticamente i parametri dell’immagine in “HDR 10+”.

In questa modalità, puoi vedere che il tono e la trama dell’intero film sono piuttosto brillanti. Il film ha un sapore forte e l’atmosfera del campo di battaglia è molto forte.

Grazie all’eccellente qualità della fonte del film, questo televisore si distingue per la chiarezza e la stratificazione del film, e anche il colore della pelle dei personaggi e la consistenza degli oggetti sono soddisfacenti.

Poi abbiamo riprodotto un film 1080P con una dimensione di circa 935 MB, che è “Game of Thrones” tradotto e soppresso dal gruppo dei sottotitoli.

Anche se la qualità della sorgente è mediocre, l’effetto sulla TV è comunque buono. La trama degli abiti è forte e i capelli dei personaggi sono appena visibili. Nello spettacolo di grandi scene, il colore e l’atmosfera possono dare alle persone una magnifica sensazione epica.

Di seguito è riportato “Sunshine” in 720P, circa 1,75 GB di dimensione. Dopo essere stato ottimizzato dal chip Redmi MAX 86 ”, questo video è molto più chiaro di quello che ho visto sul mio laptop.

Che si tratti di una vista ravvicinata o lontana, l’immagine può mantenere un aspetto relativamente chiaro e nitido. La MEMC a 120 Hz rende anche l’aspetto dell’immagine molto fluido. Per le fonti di film di bassa qualità 720P, l’ottimizzazione di questo ha superato le mie aspettative.

Oltre all’immagine chiara e uniforme e ai colori, l’altro grande vantaggio di Redmi MAX 86 “deriva dalle sue dimensioni.

Poiché la dimensione è abbastanza grande, posso avere un forte senso di presenza durante la visione. Questa è una sensazione unica che 55 pollici o addirittura 65 pollici difficilmente possono portare. Soprattutto quando si guardano lungometraggi narrativi come “1917” e “Sunshine”, anche il senso di sostituzione e immersione aumenterà molto.

Nel complesso, l’algoritmo di ottimizzazione della qualità dell’immagine della smart TV Redmi MAX 86 “è notevole. Poiché la qualità delle sorgenti che solitamente guardiamo varia, un buon chip e un algoritmo di ottimizzazione hanno un impatto considerevole sull’esperienza dell’utente. Ovviamente.

Durante la nostra esperienza, abbiamo anche scoperto alcuni difetti di questo televisore.

Il primo è che la luminosità dello schermo è nella media. Anche se imposto la luminosità della retroilluminazione del televisore al livello massimo, i dettagli e la stratificazione dell’immagine sono ancora molto più deboli quando si presenta la scena scura nel film.

Sotto la fonte di luce naturale in interni durante il giorno, riesco a malapena a vedere la scena di luce fioca sulla TV. Per avere una migliore esperienza visiva durante il giorno, si consiglia di chiudere le tende per creare un ambiente di visione più buio.

▲ La scena oscura in “1917”

La ragione della suddetta esperienza negativa è il riflesso dello schermo . Sebbene lo schermo del Redmi MAX 86 ”sia opaco, a causa delle sue enormi dimensioni, il fenomeno dei riflessi è molto più evidente di quello di un televisore di piccole dimensioni.

Per i televisori a grande schermo, una buona tecnologia o rivestimento antiriflesso può migliorare immediatamente l’esperienza dell’utente. Redmi dovrebbe essere considerato per il controllo dei costi, ed è deplorevole a questo proposito.

Inoltre, la qualità del suono è nella media . Per un tipo così “grande”, i 2 altoparlanti da 12,5 W integrati sembrano ancora un po ‘”piccoli”. Anche se la TV supporta Dolby Atmos, l’effetto e la stratificazione non sono ancora eccellenti. Gli utenti che perseguono la qualità del suono possono scegliere la galleria dell’eco o altri altoparlanti.

Naturalmente, questo non è uno “svantaggio”. Dopo tutto, il prezzo di 7.999 yuan, che tipo di bicicletta è necessaria.

Interfaccia utente familiare e modalità ufficio

Quando si sceglie un televisore, oltre al prezzo e alla qualità dell’immagine, spesso si considera la sua facilità d’uso.

Redmi MAX 86 “è dotato di sistema smart TV MIUI per TV 3.0. Per gli utenti che hanno utilizzato Xiaomi o Redmi TV, possono iniziare direttamente. I nuovi utenti possono padroneggiare l’interfaccia, le funzioni e la logica di interazione senza troppo tempo per imparare.

La TV è dotata di un telecomando Bluetooth, che ha un forte gusto familiare nel design. La TV ha Xiao Ai 3.0 integrato, fai clic sul pulsante della voce sul telecomando, puoi controllare il dialogo.

Non c’è molto da dire sull’interfaccia utente della TV. La visualizzazione dei contenuti utilizza ancora un flusso a cascata a discesa e la modalità di caricamento infinito automatico può presentare tutti i contenuti su una pagina. Il design complessivo è relativamente semplice ed efficiente.

Tuttavia, durante l’esperienza, ho riscontrato che si sono verificati blocchi e ritardi occasionali durante l’operazione. Per la configurazione di MTK 9650 e 2GB + 32GB questo non dovrebbe accadere, mi chiedo se sia correlato alla versione software.

In termini di contenuti, l’attuale smart TV Redmi MAX 86 “ha raggiunto una collaborazione approfondita sui contenuti con iQiyi, Tencent Video, Youku, Mango TV e bilibili. Inoltre, come Future TV, Wasu, BesTV, Sohu Video, Ju Sports, Fresh Time Il contenuto di piattaforme come Kuai TV e Tiger E-sports può essere visto anche su questo televisore.

Secondo l’esperienza degli ultimi giorni, nella classificazione di serie TV, film e spettacoli di varietà, è principalmente la fonte di contenuti fornita da iQiyi. Se sei interessato a contenuti esclusivi su piattaforme come Tencent Video, Youku e Mango TV, è meglio passare all’app corrispondente per visualizzarlo.

Vale la pena ricordare che Redmi MAX 86 “ha lanciato una modalità ufficio non disturbata. In questa modalità, l’interfaccia utente diventa molto semplice e comoda per gli utenti per collegare sorgenti di input esterne, proiezione dello schermo e gestione dei documenti.

Il metodo di proiezione dello schermo è comodo e veloce come sempre ed è molto amichevole per gli utenti Android e iOS, nonché per gli utenti Windows e Mac. Da questo punto di vista, Redmi MAX 86 ”è anche una buona scelta da inserire in un ufficio o in una sala conferenze.

▲ Al contrario, il mio Macbook Pro da 15 pollici sembra molto piccolo

7.999 yuan, fatti un amico?

Nel complesso, le prestazioni complessive del Redmi MAX 86 “sono già abbastanza eccellenti. Prima del lancio della conferenza, i colleghi una volta pensavano che il suo prezzo sarebbe stato superiore a 10.000 yuan. Dopo tutto, il prezzo di mercato dei televisori a colori domestici delle stesse dimensioni era fondamentalmente più di 10.000 yuan.

Il prezzo di 7.999 yuan e la confezione “Ladder Doesn’t Stop” lo fanno diventare “la prima TV a grande schermo per i giovani”.

Sebbene Redmi MAX 86 “abbia difetti come luminosità dello schermo, controllo dell’abbagliamento, ecc., Per coloro che vogliono godersi il brivido di un grande schermo e hanno un budget limitato, penso che potrebbe non essere così importante.

 

Racconta storie semplici e di facile lettura. E-mail di lavoro: [email protected]

#Benvenuto a seguire l’account WeChat ufficiale di Aifaner: Aifaner (ID WeChat: ifanr), ti verranno forniti contenuti più interessanti il ​​prima possibile.

Ai Faner | Link originale · Visualizza commenti · Sina Weibo