Le migliori videocamere di vlogging del 2019 per principianti e professionisti

Qualsiasi videocamera che gira video può essere tecnicamente utilizzata per creare un vlog (che è l’abbreviazione di blog video ), ma se si desidera il massimo controllo e risultati di alta qualità, la nostra scelta per la migliore videocamera per vlogging è la

GH5 ha tutte le caratteristiche necessarie di una buona videocamera per vlog, tra cui porte per cuffie e microfono, uno schermo completamente articolato, autofocus per il rilevamento di volti e occhi e stabilizzazione delle immagini nel corpo per mantenere stabili gli scatti walk-and-talk. Nella nostra esperienza di test di reflex digitali, fotocamere mirrorless e persino telecamere cinematografiche professionali, GH5 ha dimostrato di essere una delle migliori videocamere , punto.

Tuttavia, non è il più economico né il più piccolo e potrebbe esserci una fotocamera per vlogging migliore per le tue esigenze, stile di scatto e budget. Ecco alcuni dei nostri preferiti.

A prima vista

Il meglio: Panasonic Lumix GH5

Panasonic Lumix G DC-GH5 Fotocamera, Nero
  • Optical zoom 1
  • Digital zoom 4
  • Optical sensor resolution 21.77
  • Display size 3.2
  • Lens type convertitore
Recensione Panasonic Lumix GH5
Hillary Grigonis / Tendenze digitali

Perché dovresti acquistarlo: qualità video eccezionale, nessun limite di registrazione.

Per chi: tiratori esperti che hanno bisogno del pieno controllo sull’aspetto dei loro video.

Perché abbiamo scelto Panasonic Lumix GH5:

Con un Micro Four Third da 20,3 megapixel, acquisizione video 4K ad alta velocità di bit e stabilizzazione dell’immagine interna a cinque assi, la Panasonic GH5 è una delle migliori videocamere sul mercato (per non parlare, anche una fotocamera fissa capace) . Ma mentre tutte queste funzionalità sono potenzialmente importanti per i vlogger, ciò che distingue davvero GH5 in questo elenco è la mancanza di un limite di tempo di registrazione. Mentre molte fotocamere mettono limiti severi sulla lunghezza dei singoli videoclip, GH5 ti consente di continuare a girare fino a quando le schede di memoria (sì, ha due slot) si riempiono o la batteria si esaurisce. Per monologhi o interviste prolissi, questo è un enorme vantaggio.

GH5 racchiude anche molte altre funzioni utili ai vlogger, come un monitor completamente articolato che ti consente di guardarti mentre sei sullo schermo, un jack per microfono per aggiungere un microfono esterno di alta qualità e un jack per cuffie in modo da poter controlla e monitora la qualità audio prima che sia troppo tardi. Il mirino elettronico sarà utile anche quando si riprende il B-roll all’aperto, dove la luce solare intensa potrebbe rendere difficile la visualizzazione dell’LCD. E grazie al corpo resistente alle intemperie, non dovrai preoccuparti di pioggia o neve, supponendo che tu abbia anche una lente resistente alle intemperie.

Nel complesso, GH5 è semplicemente uno degli strumenti di produzione di vlog più versatili disponibili. Inclina verso l’estremità professionale dello spettro ed è anche costoso e presenta una curva di apprendimento relativamente ripida. Per questi motivi, è meglio riservato ai videografi esperti o a coloro che si sentono a proprio agio a prendersi il tempo per imparare.

La migliore fotocamera per vlog e foto: Sony A7 III

Offerta
Sony Alpha 7 III | Fotocamera Mirrorless Kit Full-Frame con Ottica Zoom Sony 28-70mm f/3.5-5.6 (AF rapido in 0.02s, Stabilizzazione Integrata a 5 assi, 4K HLG, Batteria ad alta capacità)
  • Fotocamera digitale Mirrorless Sony con sensore Full-Frame CMOR Exmor 24.2 megapixel retroillluminato
  • Kit con obiettivo SEL 28-70 mm
  • Processore di immagini BIONZ X, 693 pt Fast Hybrid AF, 10 fps
  • Stabilizzazione integrata a cinque assi, Silent Shooting Mode, ISO 100-204800, registrazione video 4K HDR30 fps con HLG, S-Log 3
  • ISO 100-25600, registrazione video 1080 Full HD, mirino OLED XGA 2.359 MP, Flash integrato, display 3" LCD inclinabile 180°
Sony A7 III
Daven Mathies / Tendenze digitali

Perché dovresti acquistarlo: sensore full frame con stabilizzazione dell’immagine integrata

Per chi è: chiunque abbia bisogno di avere un bell’aspetto sia su YouTube che su Instagram.

Perché abbiamo scelto la Sony A7 III:

Le fotocamere mirrorless di Sony sono sempre state potenti macchine ibride e la più recente A7 III combina una straordinaria qualità dell’immagine con un eccellente video 4K dal suo sensore full frame stabilizzato da 24 megapixel. Non offre tutte le funzionalità video avanzate del Panasonic GH5, ma include un jack per microfono, doppi slot per schede SD e il profilo colore piatto S-Log di Sony per mantenere una gamma più dinamica se non ti dispiace spendere un po ‘ correzione del tempo a colori in post. Inoltre non ha uno schermo completamente articolato, ma l’eccellente autofocus Real Time Eye di Sony ti consente di filmare facilmente anche se non riesci a vedere cosa stai riprendendo.

Mentre il GH5 potrebbe essere il migliore per i video in alcune aree, la Sony è all’avanguardia nella fotografia fissa e con un margine abbastanza ampio. Produce la migliore qualità d’immagine di qualsiasi fotocamera sul mercato. Questo è il motivo per cui è un’ottima opzione per i team di una persona che hanno bisogno di produrre sia video che contenuti che si distinguono dalla massa. Quel sensore full-frame conferisce anche alla A7 III un vantaggio in condizioni di scarsa luminosità. Dal tuo soggiorno a un piano fieristico, questo può essere un enorme vantaggio in qualsiasi luogo poco illuminato.

Questa è l’opzione più costosa in questo elenco e non è per tutti, ma se stai cercando di fare il passo successivo nelle tue foto e nella produzione di video, vale sicuramente la pena prendere in considerazione.

La migliore fotocamera per vlog di viaggio: Sony Cyber-shot RX100 VII

Sony RX100 VII - Fotocamera Digitale Compatta Premium (Sensore da 1.0'', Elevate Prestazioni di AF, 4K HDR, Velocità Performante 20 fps)
  • QUALITÀ DELL'IMMAGINE MOZZAFIATO: Il Sensore da 1" stacked CMOS da 20.1 MP è ottimizzato per una qualità d'immagine straordinaria e una riduzione significativa del rumore
  • OTTIMA PER I CONTENT CREATORS: Video 4K HDR di alta qualità con real-time tracking e Eye AF, abbinato alla stabilizzazione dell'immagine
  • NON PERDERE MAI UN MOMENTO: fino a 20 fps blackout-free con autofocus avanzato
  • ESPANDI LA TUA VISIONE: Ottieni una qualità d'immagine straordinaria sull'intera gamma di zoom 24-400 mm
  • CONDIVIDI LE TUE CREAZIONI: Condividi facilmente i tuoi scatti sui tuoi dispositivi mobile tramite l'app Imaging Edge (Wi-Fi / Bluetooth)
Sony Cyber-Shot RX100 IV
Stella di Jessica Lee / Tendenze digitali

Perché dovresti comprare questo: grande qualità d’immagine, design compatto.

Per chi: Vlogger di viaggi e vacanze.

Perché abbiamo scelto la Sony Cyber-shot RX100 VII:

La settima iterazione dell’RX100 di Sony che definisce la classe offre una serie di funzionalità avanzate per la fotocamera compatta. L’RX100 VII non solo offre il set di funzionalità video più impressionante di qualsiasi fotocamera compatta, ma si distingue anche per le foto, offrendo un dispositivo unico per tutti i viaggi. Utilizza un sensore da 20 megapixel da 1 pollice abbinato a un veloce processore Bionz X per immagini dettagliate e prestazioni veloci. L’obiettivo con zoom 8X da 24-200 mm offre una gamma utilizzabile per coprire qualsiasi cosa ti imbatti durante i tuoi viaggi e la fotocamera è abbastanza piccola da poter essere facilmente inserita nella tasca della giacca.

I video 4K possono essere registrati a 30 o 24 fps, Full HD 1080p fino a 120 fps e super slow motion fino a 960 fps a risoluzioni inferiori. Sono inclusi anche i profili Hybrid Log Gamma (HLG) e S-Log per acquisire una gamma più dinamica e creare video adatti alla riproduzione su televisori HDR .

La novità di Mark VII è il Real Time Tracking e Real Time Eye AF di Sony, la stessa tecnologia di messa a fuoco della fotocamera mirrorless A7 III sopra. Ma forse la nuova caratteristica più importante per i vlogger è il jack per microfono, che finalmente consente agli sparatutto RX100 di collegare microfoni esterni per una migliore qualità audio. Tutte queste caratteristiche fanno sì che la RX100 VII non sia economica, ma a differenza delle tradizionali fotocamere point-and-shoot, è costruita per durare e dovrebbe essere vista come un investimento.

La migliore fotocamera per vlogging economica: Panasonic Lumix G7k

Panasonic LUMIX DMC-G7K Fotocamera Mirrorless Digitale con Obiettivo Standard Zoom LUMIX G VARIO 14-42 mm H-FS1442A, Foto e Video 4K, Wi-Fi, Nero
  • Fotocamera digitale mirrorless con Photo e Video 4K
  • Obiettivo Standard ZOOM LUMIX G VARIO 14-42 mm / F3.5-5.6 ASPH. / MEGA O.I.S. e Sensore Live MOS da 16 Megapixel con filtro dei colori primari
  • Contrasto AF con tecnologia DFD, modalità Intelligent Auto (iA)
  • Mirino LVF OLED (2.360k dots) e campo di visione 100%
  • Contenuto confezione: CORPO MACCHINA DMC-G7K + Obiettivo Standard Zoom LUMIX G VARIO 14-42 mm H-FS1442A (equiv. 35mm 28-84mm), F3.5-5.6 con stabilizzatore ottico d'immagine MEGA O.I.S./Copertura attacco a slitta, copertura corpo macchina, pacco batteria, caricabatteria, cavo di connessione USB, tracolla, DVD, cavo CA*/* Dipende dal paese o dall'area geografica. SOFTWARE: PHOTOfunSTUDIO 9,7 PE/(Windows Vista / Windows 7 / Windows 8 / Windows 8.1)/SILKYPIX Developer Studio 4,3 SE/(Windows Vista / Windows 7 / Windows 8 / Windows 8.1, Mac OS X v10.5 - v10.10)/LoiLoScope (versione di prova)/(Windows Vista / Windows 7 / Windows 8 / Windows 8.1)
Panasonic Lumix G7
Les Shu / Tendenze digitali

Perché dovresti comprare questo: grande qualità d’immagine, solido set di funzionalità.

Per chi: Adatto a chiunque.

Perché abbiamo scelto Panasonic Lumix G7:

Rilasciato “nel lontano passato” nel 2015, il Lumix G7 potrebbe non essere il modello più recente, ma ha comunque un pugno quando si tratta di video e la sua età significa che ora è un po ‘più economico di un tempo. Come il GH5 di fascia alta, il G7 riprende video 4K da un sensore Micro Four Thirds ed è compatibile con l’intera gamma di obiettivi Micro Four Thirds. Dispone inoltre di uno schermo inclinabile di 180 gradi e di un jack per microfono. Non c’è un jack per le cuffie, ma l’ingresso del microfono è sicuramente il più importante dei due.

Una potenziale bandiera rossa per i vlogger è che il G7 riesce senza l’impressionante stabilizzazione dell’immagine integrata nel GH5, il che significa che dovrai fare affidamento sulla stabilizzazione dell’obiettivo per i tuoi scatti portatili. Fortunatamente, l’obiettivo del kit in bundle è stabilizzato, anche se come sempre, otterrai i migliori risultati con un treppiede, un monopiede o un gimbal.

La migliore fotocamera per vlogging per principianti: Canon EOS M6

EOS M6 MARK II + EF-M 15-45 mm + EVF DC2
  • Touch screen inclinabile a 180˚; scatta dalle angolazioni più creative
  • Sensore cmos aps-c da 32.5 megapixel
  • Sensore cmos in formato aps-c da 32.5 megapixel
  • Video 4k o full hd fino a 120 fps
Canon EOS M6
Bill Roberson / Tendenze digitali

Perché dovresti acquistarlo: autofocus veloce, compatto, semplice da usare

Per chi è: chiunque desideri una fotocamera semplice e non ha bisogno di 4K

Perché abbiamo scelto la Canon EOS M6:

Gli sforzi mirrorless di Canon potrebbero essere iniziati lentamente, ma la società ha davvero fatto passi da gigante con EOS M5  e seguito con M6. Dei due, ci incliniamo leggermente verso la M6 per il vlogging semplicemente a causa del suo costo inferiore e del design leggermente più compatto (perde il mirino elettronico della M5). Altrimenti, è una fotocamera quasi identica, costruita attorno allo stesso sensore APS-C da 24 megapixel.

Tuttavia, mentre il sensore è eccezionale per le foto, la risoluzione video è limitata a Full HD 1080p a 60 fotogrammi al secondo. Non è possibile trovare 4K qui, ma poi, la maggior parte dei contenuti che guardi su YouTube è probabilmente ancora in 1080p. Inoltre, 1080p è più facile da lavorare, occupa meno spazio su una scheda di memoria e richiede meno potenza di elaborazione per la modifica. Alla fine, quando si tratta di qualsiasi tipo di film documentario, il contenuto è ciò che conta e EOS M6 semplifica il processo.

Grazie all’eccellente tecnologia Canon Dual Pixel Autofocus (DPAF), l’M6 si concentra in modo molto rapido e fluido, praticamente senza caccia. Abbiamo anche scoperto che il rilevamento del viso funziona molto bene, il che significa che puoi rimanere costantemente a fuoco anche mentre ti muovi attorno al fotogramma (anche se non è abbastanza veloce con l’avanzato Real Time Eye AF di Sony). Lo schermo LCD si inclina anche di 180 gradi in modo da poterti monitorare mentre sei sulla fotocamera e, soprattutto, c’è un jack per microfono.

Siamo stati tentati di includere l’ EOS M100  a basso costo in questo elenco, ma la mancanza di un jack per microfono lo ha tenuto fuori. Altrimenti, offre funzionalità video praticamente identiche all’M6 e potrebbe valere la pena prenderle come una B-camera se hai bisogno di un secondo angolo. E se ti piace il sistema EOS M ma desideri l’opzione per 4K, vale la pena guardare la più recente EOS M50  , tuttavia, quella fotocamera ha alcune limitazioni quando si tratta di scattare in 4K, come essere limitata a 24 fotogrammi al secondo e non essere in grado di utilizzare DPAF.

La migliore action cam per vlogging: GoPro Hero7 Black

GoPro Hero7 - Action Camera 4K con Hypersmooth, Stabilizzazione video e Live streaming, Controllo vocale, impermeabile fino a 10 m - Nero
6.201 Recensioni
GoPro Hero7 - Action Camera 4K con Hypersmooth, Stabilizzazione video e Live streaming, Controllo vocale, impermeabile fino a 10 m - Nero
  • Video incredibilmente fluidi: stabilizzazione avanzata senza bisogno di un gimbal
  • Design solido e impermeabile: incredibilmente robusta e impermeabile fino a 10 m
  • Controllo vocale: hai le mani occupate? usa la voce: pronuncia uno dei 15 comandi disponibili, come “GoPro, fai una foto”
  • SuperFoto: rende i tuoi scatti ancora più belli utilizzando automaticamente la funzione HDR, la mappatura locale dei toni e la riduzione del rumore, con qualsiasi luce
  • Trasmetti live: trasmetti in streaming su Facebook Live, YouTube e altri social per condividere i momenti imperdibili mentre accadono
GoPro

Perché dovresti acquistarlo: ottima stabilizzazione dell’immagine e video 4K / 60p.

Per chi è: chiunque ami i video POV o abbia bisogno di una fotocamera abbastanza piccola da adattarsi ovunque.

Perché abbiamo scelto GoPro Hero7 Black:

La telecamera “d’azione” sta diventando un titolo fuorviante. Queste minuscole fotocamere possono essere utilizzate in una varietà molto più ampia di impostazioni rispetto al nome, dal (sì) alle riprese di sport estremi alla registrazione di filmati di livello Netflix . GoPro Hero7 Black è in grado di gestire praticamente qualsiasi cosa tu possa chiedere a una minuscola fotocamera.

Quando si tratta di vlogging, Hero7 Black ha una funzione che gli dà un grande vantaggio per qualsiasi tipo di scatto portatile: incredibile stabilizzazione elettronica delle immagini che è semplicemente la migliore che abbiamo mai visto. Sia che tu stia camminando e parlando o bombardando uno stretto sentiero a binario singolo sulla tua mountain bike, Hero7 Black mantiene le tue riprese incredibilmente fluide. La fotocamera presenta anche una nuova modalità TimeWarp che crea ritardi regolari simili all’app Hyperlapse di Instagram .

Costruito attorno allo stesso processore GP1 personalizzato introdotto in Hero6, Hero7 Black registra video 4K fino a 60 fotogrammi al secondo o 1080p fino a 240 per la riproduzione al rallentatore. L’interfaccia utente, che era già una delle nostre preferite, è stata riprogettata per renderla ancora più user friendly. GoPro ha anche aggiunto livestream nativo in modo che gli utenti possano condividere le loro avventure in tempo reale con amici e fan in tutto il mondo. Con l’adattatore per microfono, puoi anche aggiungere microfoni esterni per migliorare la tua qualità audio.

E le videocamere?

Se hai più di 25 anni, potresti ricordare un momento in cui le persone hanno girato video su dispositivi dedicati chiamati videocamere. Forse i tuoi genitori ne possedevano uno e lo usavano per registrare ricordi imbarazzanti di te durante il tuo compleanno, Halloween o la notte del ballo. A parte gli scherzi, tali dispositivi esistono ancora – puoi consultare la nostra guida all’acquisto della videocamera e il nostro elenco delle migliori videocamere per ulteriori informazioni – e sebbene possano essere migliori che mai, le videocamere sono semplicemente passate di moda come le tradizionali macchine fotografiche fisse ( e telefoni) sono migliorati in video.

Le fotocamere come la GH5 sono vere macchine ibride, che eccellono sia nel video che nella fotografia, lasciando poche ragioni per una videocamera dedicata. Anche il cinema a grande sensore – o “pellicola digitale” – è diventato più economico, sostituendo le videocamere professionali nella fascia alta del mercato.

Ma le videocamere presentano ancora alcuni vantaggi, come obiettivi motorizzati per zoom fluidi e una gamma di zoom integrata generalmente migliore. Tuttavia, l’interesse per le videocamere non è più quello di una volta, e Digital Trends non ne ha recensito uno da anni, a meno che non si contino action cam e 360 ​​cam.

Per questo motivo, abbiamo deciso di utilizzare questa fotocamera con fotocamere compatte mirrorless e compatte. Se sei interessato a provare le videocamere, tuttavia, ti consigliamo di cercare tre elementi chiave: dimensioni del sensore (maggiore è meglio), intervallo di zoom (generalmente più è meglio, ma le tue esigenze potrebbero non richiedere tanto) e, naturalmente, un jack per microfono.

Posso girare vlog con il mio telefono?

Ovviamente. In effetti, molte persone lo fanno. Un telefono è sempre comodamente in tasca e facile da configurare e utilizzare, il che lo rende più accessibile per il momento vlogging. E i migliori telefoni sono abili nella gestione dei video, con molti in grado di girare in 4K – alcuni anche a 60p. Tieni presente, tuttavia, che le fotocamere frontali (selfie) tendono ad essere inferiori a quella sul retro, e anche se il microfono potrebbe essere in grado di registrare stereo, stai ancora meglio con un microfono esterno (loro può essere acquistato a buon mercato, come il microfono lavalier Movo PM10).

Inoltre, se ti muovi, qualcosa come un bastone per selfie potrebbe effettivamente funzionare meglio di tenere il telefono in mano. Se puoi, prova a utilizzare un gimbal come DJI Osmo Mobile 2  per mantenere il telefono liscio e stabile. Otterrai filmati di qualità migliore con una fotocamera dedicata, ma a volte la comodità di un telefono sarà la differenza tra scattare una foto o non averla tutta.