Recensione Samsung Galaxy Buds Pro: ora posso sentire chiaramente

La strategia per gli accessori di Samsung sembra abbastanza coerente: salta in una categoria e continua a ripetere. I suoi smartwatch e fitness tracker vengono aggiornati in modo apparentemente casuale, senza un programma prestabilito. Lo stesso vale per gli accessori per smartphone dell’azienda. Più recentemente, Samsung è passata in grande stile ai veri auricolari wireless. I primi Galaxy Buds sono stati rilasciati meno di due anni fa, nel marzo 2019. Da allora abbiamo ottenuto i Galaxy Buds + e Galaxy Buds Live , quest’ultimo lanciato solo pochi mesi fa, nell’agosto dello scorso anno.

Ora eccoci qui, con i nuovi Galaxy Buds Pro . Non è immediatamente evidente cosa sia così “Pro” in loro, a parte il fatto che hanno un paio di funzionalità extra rispetto ai Buds Live e sono più costosi. Ma è quello che sono qui per scoprire.

Qualità del suono e durata della batteria

I veri auricolari wireless non impressioneranno mai gli audiofili. Fortunatamente per Samsung, non sono un audiofilo. Come qualcuno che è perfettamente soddisfatto della qualità audio delle mie cuffie bluetooth Bose QC35 , lo stereo standard della mia macchina e la mia ultima mezza dozzina di paia di auricolari true wireless, non posso formulare alcuna lamentela considerevole sulla qualità del suono di Buds Pro.

C’è un equalizzatore di base disponibile nell’app con preimpostazioni per normale, potenziamento dei bassi, morbido, dinamico, chiaro e aumento degli alti. Gli auricolari suonano piuttosto piatti in “normale” e le altre modalità si sentono … eccessivamente elaborate, ma per fortuna sono rimasto soddisfatto della “dinamica” per tutto il mio ascolto. Trascorro la maggior parte della mia giornata con podcast o YouTube Music e Buds Pro si esibisce a meraviglia.

Samsung Galaxy S21 Ultra con Galaxy Buds Pro

Tutto suona immediatamente “meglio” quando hai attivato la cancellazione attiva del rumore (ANC), perché senti tutto più chiaramente. Questo non sfiderà mai l’ANC offerto dalle cuffie over-ear e escluderà davvero il mondo intorno a te, ma fa un lavoro decente nell’ammorbidire il rumore ambientale e consentirti di concentrarti sul tuo audio. Samsung dice che puoi “mettere a punto” la quantità di cancellazione del rumore che desideri, ma … non puoi. È alto, basso o spento.

Puoi dire che i miei standard sono troppo bassi, ma sono in linea con la maggior parte dei potenziali acquirenti di Galaxy Buds Pro  – fintanto che la qualità è superiore alla media per il segmento, saremo felici. Ciò che conta di più è quanto sia buono il resto dell’esperienza.

Samsung Galaxy Buds Pro
Andrew Martonik / Tendenze digitali

Samsung lo inchioda con le stime sulla durata della batteria. Cita Galaxy Buds Pro  a otto ore di riproduzione o cinque ore con ANC abilitato, e per me è stato accurato. Ho mantenuto quasi esclusivamente l’ANC e non ho mai ricevuto un avviso per una batteria scarica. Non indosserò auricolari wireless per più di cinque ore di fila: usciranno per dare una pausa alle mie orecchie o perché semplicemente non ho nulla da ascoltare.

Come tutti i veri auricolari wireless, si caricano molto rapidamente nella custodia. Solo 10 minuti restituiscono una notevole quantità di carica e la custodia è classificata per una ricarica e mezza degli auricolari. Non male per un case minuscolo , che a sua volta riesce a includere la ricarica wireless. La forma spessa “squircle” non è ancora tascabile come la custodia oblunga di Google Pixel Buds , ma è abbastanza piccola da non essere un problema.

Una cosa che potrebbe influire maggiormente sulla durata della batteria è ricevere telefonate durante il giorno, che è qualcosa che faccio raramente ma testato perché Samsung ha fatto un grosso problema sulla qualità delle chiamate. Le chiamate francamente non erano chiare o di alta qualità. Accoppiato a un Galaxy S21 , la qualità in entrata era incontaminata: era la mia qualità in uscita che era cattiva. I chiamanti hanno detto che sembravo “confuso” e c’era un’eco quando parlavo in casa. Facendo un rapido test ascoltando qualcun altro che parla su Buds Pro, capisco cosa significano: i Buds Pro forniscono audio in uscita proprio alla pari con qualsiasi telefono casuale in vivavoce. La tua voce è superficiale e mescolata con un ampio rumore ambientale.

Caratteristiche, design e comfort

Samsung ha fatto una scelta coraggiosa con la vecchia Galaxy germogli dal vivo , l’introduzione di un nuovo design che poggiava sulla parte esterna del vostro orecchio piuttosto che utilizzare auricolari che vanno nel tuo orecchio. Aveva un isolamento acustico passivo minimo o nullo nel tentativo di renderli più confortevoli, e ha cercato invece di appoggiarsi pesantemente su ANC. Era imbarazzante e non si adattavano mai correttamente alle mie orecchie, oltre a offrire un isolamento acustico pari a zero, il che era terribile per le strade cittadine.

Samsung Galaxy S21 Ultra con Galaxy Buds Pro

I Buds Pro tornano a un design “normale”, con auricolari in gomma che entrano nell’orecchio e forniscono una cancellazione passiva, oltre all’ANC. Anche con questi auricolari, ho trovato Buds Pro  più confortevole dei Buds Live. Ho immediatamente dimensionato le punte più grandi, come faccio normalmente, e hanno trovato il loro posto nelle mie orecchie in modo naturale e non hanno richiesto molte regolazioni.

Anche con ore di usura in casa, camminando per fare commissioni in città e andando a correre, non ho mai avuto problemi con il riadattamento o la sensazione che stessero cadendo. Sono così piccoli e così leggeri che non ho mai avuto fastidio all’orecchio. Il mio unico problema durante la corsa era con l’ANC, che causava fastidiosi tagli del suono ad ogni passo. Ho dovuto spegnerlo, il che francamente non è un problema: è meglio avere un’idea di ciò che ti circonda mentre sei in movimento in quel modo.

Samsung Galaxy Buds Pro Samsung Galaxy Buds Pro Samsung Galaxy Buds Pro

Ma questo è un po ‘antitetico al modo in cui i Buds Pro sono stati lanciati. Dal punto di vista di Samsung, non dovresti mai spegnere manualmente ANC o estrarre gli auricolari, perché hanno funzionalità avanzate di passthrough audio intelligente. Per impostazione predefinita, una pressione prolungata su uno degli auricolari attiva il passthrough audio e abbassa i contenuti multimediali a un volume basso, così puoi ascoltare il mondo intorno a te. Ancora più interessante, lo stesso può accadere quando gli auricolari rilevano che stai parlando: funziona seriamente, ogni volta e non si è attivato accidentalmente una volta anche camminando per strada, facendo shopping nei negozi e andando in metropolitana con persone che parlano nelle vicinanze.

Il passthrough audio funziona! Il problema è che, non importa quanto siano buoni il riconoscimento vocale e il passthrough audio, è comunque scomodo da usare in una conversazione reale. Ho ancora gli auricolari, con auricolari in gomma, bloccati nelle orecchie e questo influisce sul volume della mia voce. E la persona con cui stai parlando può vedere che hai gli auricolari, il che non fa che aumentare l’imbarazzo.

Peggio ancora, per qualche motivo, quando il passthrough audio si attiva automaticamente mentre parli, la tua musica non si ferma, ma riduce solo il volume. Quindi sa che stai cercando di parlare con qualcuno, ma non spegne la tua musica o il podcast? È sconcertante. Non è una situazione vincente, però, perché tirare fuori rapidamente un minuscolo auricolare (o due) quando qualcuno ti parla inaspettatamente è sempre fastidioso. Quindi presumo passthrough è migliore di quella in un pizzico – ma non avrei mai intenzione di parlare con qualcuno mentre indossa i germogli Pro.

Samsung Galaxy Buds Pro
Andrew Martonik / Tendenze digitali

L’unico problema con il design Buds Pro sono i controlli touch, che è un problema piuttosto grosso. Tornando ai Galaxy Buds originali, non sono mai stato in grado di usarli in modo coerente. C’è un singolo tocco per mettere in pausa / riprodurre, un doppio tocco per cercare in avanti e un triplo tocco per cercare indietro, ma quando ne provo uno, non è garantito che funzioni. In genere non riesce con un tocco in meno registrato rispetto a quanto previsto: una ricerca si trasforma in una pausa e una pausa o una riproduzione viene semplicemente persa. Questo potrebbe essere il mio problema, suppongo, anche se non ho mai avuto problemi con il file Pixel Buds ” controlli touch.

Un problema universale è che i controlli non sono personalizzabili. Puoi solo modificare l’azione di pressione prolungata, tra l’attivazione del suono ambientale, Bixby, volume giù e Spotify, e scegliere un’azione per auricolare. Altrimenti, è scolpito nella pietra, quindi ora devo scegliere tra essere in grado di attivare il suono ambientale e poter regolare il volume … perché? Altri auricolari ti consentono di personalizzare e utilizzare azioni separate su ciascun auricolare. Non è molto “Pro”.

La nostra opinione

I Galaxy Buds Pro sono un ottimo paio di auricolari true wireless indossabili tutti i giorni. Non sono per audiofili, né lo saranno mai, ma la qualità del suono offerta va bene per il segmento – e con un buon ANC, riescono più che a portare a termine il lavoro. Il comfort è eccellente, permettendoti di indossarli per ore e di massimizzare la loro durata della batteria da cinque a otto ore. Il case è compatto: ha le stesse dimensioni di quello del Buds Live ma più piccolo di quello del Jabra Elite 75T – e gli elementi fondamentali dell’esperienza auricolari, come una forte connessione Bluetooth e la commutazione facile del dispositivo, sono molto apprezzati.

Non c’è niente di “Pro” in loro, a parte il fatto che sono gli auricolari più costosi di Samsung. Nel vuoto della linea di auricolari Samsung, è strano che tu debba pagare $ 200 per Buds Pro che non sono sensibilmente migliori dei $ 140 Buds Live nella maggior parte dei modi, ma rispetto alla concorrenza da $ 200 +, sembrano abbastanza buoni.

Esistono alternative migliori?

Anche a questo prezzo elevato, ci sono più concorrenti. Ovviamente, se hai un iPhone, dovresti prendere in considerazione gli AirPods Pro – non hanno un bell’aspetto, ma la qualità audio, la facilità d’uso e la cancellazione del rumore sono altrettanto buone. In alternativa, c’è Jabra Elite 85t, che sono auricolari fantastici a tutto tondo.

È anche facile trovare un ottimo paio di auricolari meno costosi.

Samsung Galaxy Buds Live sono già stati scontati a $ 140 e, se si adattano correttamente alle tue orecchie, sono un’ottima alternativa. Suo Galaxy Buds +, che non hanno ANC ma sono per il resto comparabili, sono solo $ 110.

Quanto dureranno?

La natura degli auricolari wireless è che finché ti prendi cura di loro, dureranno per più anni senza problemi. Sono resistenti all’acqua (e al sudore) e non hanno parti mobili. Tienili nella loro custodia e saranno felici per gli anni a venire.

Dovresti comprarli?

Sì. Questo è un ottimo paio di auricolari true wireless per l’uso quotidiano. Hanno una qualità audio solida, una buona cancellazione del rumore e un passthrough audio che è la ciliegina sulla torta. Sono costosi, di sicuro, ma hanno un prezzo competitivo con gli altri leader di mercato.

Samsung Galaxy Buds Pro Auricolari wireless, Cancellazione attiva dei rumori, Suono ambientale, IPX7, Carica Wireless, [Versione Italiana], Nero (Phantom Black)
  • Grazie alla tecnologia di cancellazione attiva del rumore (ANC), gli auricolari Galaxy Buds Pro riducono il rumore di fondo indesiderato fino a 35dB, emettendo onde sonore neutralizzanti
  • Attiva Suono Ambientale per restare in contatto con l'esterno mentre ascolti la tua musica. Con i Galaxy Buds Pro puoi regolare il suono ambientale in 4 diversi livelli a seconda delle tue esigenze
  • Se inizi a parlare mentre ascolti musica con Modalità Conversazione attiva, La Voice Pick Up Unit rileverà la tua voce riducendo la musica in modo che tu possa sentire chiaramente l'altra persona.
  • Le telefonate all'aperto avranno tutto un altro suono. La Voice Pickup Unit insieme ai 3 microfoni, tra cui l'High SNR, cattura e invia chiaramente la tua voce, riducendo anche i rumori del vento
  • Goditi l'audio immersivo dei Galaxy Buds Pro. I due grandi altoparlanti a 2 vie ti offrono un suono coinvolgente e potente, riducendo la distorsione del suono al minimo con il sistema coassiale